Sandro Abate, inizio da brividi: si parte dal Petrarca. Massimo Abate: ''Determinati sin da subito''

“E' un avvio complicato, perché nelle prime quattro giornate affrontiamo quattro squadre, Petrarca, Olimpus Roma, Feldi Eboli e Pescara, che saranno protagoniste della prossima Serie A. Quattro compagini allestite per vincere”. 


Mette subito in chiaro le cose il capitano Massimo Abate, che ha voluto esprimersi sul calendario della massima serie partorito nella serata di ieri, che regalerà un inizio particolarmente impegnativo alla formazione irpina, considerata dagli addetti ai lavori come una delle probabili protagoniste nella corsa per il tricolore.


“Con il Petrarca prevedo un match molto difficile - continua il leader della Sandro Abate - non dimentichiamo che lo scorso anno ci ha battuto, hanno giocatori di assoluto valore. Dovremo essere pronti, abbiamo cambiato molto, dovremo trovare subito la condizione. Lo stesso vale per l'Olimpus e la Feldi. Con Eboli sarà un derby come sempre bello ed emozionante, dal punto di vista agonistico ma anche emozionale perché con il presidente Di Domenico c'è reciproca stima e affetto. Dovremo farci trovare pronti ai nastri di partenza, lavorare per accorciare i tempi e trovare la giusta alchimia. Poteva sicuramente andare meglio ma è bello e motivante giocare grandi partite. Lo faremo fin da subito con determinazione”.


Ufficio Stampa