breaking news
  • 28/11/2021 19:02 Serie A, il posticipo va alla Meta Catania: a Salsomaggiore sconfitta la L84 per 3-1

15/10/2021 09:54

Sandro Abate-L84, cognati contro. Lolo Suazo-Josiko, sfida tutta in famiglia... con Tondi spettatore

Il destino ha scritto un inizio di stagione a dir poco insolito per il massimo campionato di futsal. Un avvio ricco di intrecci non solo di campo ma anche… familiari. E già, perché talvolta il futsal riserva sorprese anche dietro le quinte. Lolo Suazo, Fabio Tondi e Josiko: tre nomi, tre squadre diverse ma legati da un filo conduttore. Le reciproche parentele: Lolo Suazo è il cognato di Fabio Tondi (è sposato con la sorella del portiere dell’Olimpus) ed è anche il cognato di Josiko (che a sua volta è sposato con la sorella di Lolo). Si potrebbe dire: roba da non crederci… e invece è proprio così.


Prima giornata: si gioca Sandro Abate-Olimpus, gli irpini vincono sulla sirena e Lolo Suazo segna un gol a Fabio Tondi. Nel frattempo Josiko non sconta la giornata di squalifica contro il CMB e non viene opportunamente schierato nel turno di metà settimana in Olimpus-L84 (la sfida con Fabio Tondi, dunque, è rimandata alla seconda giornata di ritorno). Stasera, al PalaDelMauro va in scena il terzo turno di andata, tra Sandro Abate ed L84… et voilà: Lolo Suazo e Josiko saranno di fronte, l’uno opposto all’altro per l’ennesimo derby di famiglia.


“Per me tutte le partite sono importanti - esordisce seriamente Lolo Suazo, che cambia immediatamente umore - ma devo ammettere che quelle con i miei cognati… lo sono particolarmente”. 


Una “tresca” incredibile.


“Avendo avuto la possibilità di condividere il campo di gioco da compagni con entrambi, ma in due campionati nazionali diversi, per me è ancora più emozionante e stimolante poterli ritrovare come avversari nel medesimo campionato. Venerdì scorso abbiamo giocato contro Fabio ed è stata secondo me una partita spettacolare, combattuta dall’inizio alla fine e che infatti ha visto noi vincitori solo all’ultimo secondo. Spero tanto di poter deliziare i nostri sostenitori con lo stesso spettacolo e anche con lo stesso risultato stasera”.


Poi Lolo da un’occhiata al clamoroso intreccio regalato dal calendario in soli sette giorni. 


“Neanche se l’avessimo studiata a tavolino sarebbe uscita una sequenza di tre partite consecutive… tra tre cognati, ma io sono felice così e lo sarò ancor di più se porteremo a casa altri tre punti. Josiko? E’ un giocatore eccezionale e giá so che ci darà tanto filo da torcere, come d’altronde la sua squadra che è composta da un ottimo organico. Penso che se ne vedranno delle belle, quindi a questo punto l’unica cosa che posso dire è ‘che vinca il migliore!’… ovviamente noi”.