breaking news
  • 01/07/2022 08:05 #A2, Aquile Molfetta: ufficializzato il nuovo allenatore, è Giampiero Recchia

22/02/2022 22:01

Sandro Abate, Tiago Perez para tutto: Richar e Danicic certificano una pesante vittoria con la L84

Alla Sisport di Settimo Torinese, per il 18° turno del campionato di serie A, la Sandro Abate si impone per 2-0 al termine di un match che ha visto i ragazzi di mister Scarpitti ottenere una vittoria di sostanza e di cinismo al cospetto di un avversario che ha ben giocato ma che non ha saputo concretizzare le occasioni da rete create durante l’incontro.

CRONACA - Al 3’ azione molto pericolosa della L84 con Murilo Miani che apparecchia per Poletto il quale da due passi spara alto. Un minuto dopo risponde la Sandro Abate con Bizjak che calcia ma trova la risposta in angolo di Luberto. Al 10’ punizione bassa di Lucas respinta coi i piedi da Perez che nulla potrebbe trenta secondi dopo sulla combinazione volante con Josiko, Tuli da buona posizione calcia alto. Risponde la Sandro Abate un minuto dopo con una bella girata di Richar che impegna in una bella parata Luberto. Il primo tempo sembra scivolare via senza sussulti, a parte un infortunio al portiere di casa Lunerto che deve lasciare il campo. A trenta secondi dal termine della prima frazione di gioco è Richar con un esterno chirurgico a battere il nuovo entrato Pedro Henrique su assist di Alex (0-1) per il vantaggio del quintetto irpino.

Il secondo tempo si apre con la L84 avanti a testa bassa, c’è subito la fucilata di Josiko dopo meno di un minuto che trova la risposta efficace di Tiago Perez. Dopo 6’ dall’inizio della ripresa i padroni di casa decidono di muoversi in fase offensiva già con il portiere di movimento. Al 9’ Josiko riceve un ottimo pallone e scarica in rete a botta sicura, ma ancora una volta Tiago Perez salva la sua porta. Ancora il quintetto di casa con Cabeca che non riesce a ribadire in rete il servizio di Poletto.

Gara non spettacolare ma molto intensa. Al 17’ ennesima opportunità per Poletto che si butta nello spazio ma ancora una volta Tiago Perez è attento. Sandro Abate inesorabile e a porta sguarnita Danicic sigla il 2-0 per gli ospiti a tre minuti e mezzo dal termine. La formazione di Scarpitti stringe i denti per respingere l’ultimo assalto dei piemontesi. Fa festa la Sandro Abate che ha mostrato cinismo, carattere e grande solidità difensiva, anche grazie alla serata eccellente del suo portiere.

L84-SANDRO ABATE 0-2 (pt 0-1)

L84: Luberto, Tuli, Josiko, Poletto, Miani, Podda, De Felice, Iovino, Lucas, Dragone, Alan, Dias, Cabeca, Pedro Henrique. All. De Lima

SANDRO ABATE: Perez, Ugherani, Abate, Dalcin, Avellino, De Luca, Creaco, Alex, Richar, Bizjak, Pazetti, Danicic, Rizzo, Guennounna. All. Scarpitti

ARBITRI: Martina Piccolo (Padova), Fabio Pozzobon (Treviso); crono: Chiara Perona (Biella)

MARCATORI: pt 19’29’’ Tichar (SA); st 16’31’’ Danicic (SA)

NOTE: ammoniti Avellino (SA), Richar (SA), Bizjak (SA), Alan (L84)


emme elle