breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

13/06/2021 10:00

Settebello Meriense e il sogno continua: in finale c’è il Mortellito. La Madonnina saluta i play-off

Il PalaMili sorride ad una Meriense che conferma ancora una volta di avere tutte le carte in regola per ambire al salto di categoria. La squadra di Piscardi riesce a superare, per la terza volta in stagione, il quintetto mai domo de La Madonnina che però deve arrendersi alla forza degli avversari.

Biancorossi che partono subito forte e si rendono pericolosissimi nei primi cinque minuti con tre occasioni da gol. È il preludio al vantaggio che arriva all’8’ con De Freitas al quale farà seguito poco dopo Buckson. Quest’ultimo, al 22’, colpirà anche una traversa.

Primo tempo che si chiude sul doppio vantaggio per la Meriense che poi però, nella ripresa, subisce il gol di Dell'Elba che riapre i conti. Tocca nuovamente a Buckson andare a segno per il 3-1 , mentre Mendes si iscrive al tabellino dei marcatori per il poker.

È in questo momento della gara che La Madonnina reagisce e va a segno altre volte, nell'ordine con Blangiforti e Campisi e cogliendo anche un palo con lo stesso Campisi. Sul 4-3 i biancorossi si “svegliano” e tornano a colpire con Xixo. Mendes e Dezordi chiuderanno i conti per il definitivo 7-3 che manda in finale la Meriense. Sabato prossimo c’è il Mortellito in un match da seguire tutto d’un fiato.