Soccer Montalto, col Monreale è scontro-salvezza. Capitan Bisignano: “Vincerà chi avrà più fame”

Dieci punti ottenuti nelle ultime cinque partite. Il cambio di passo sperato è arrivato e nella Soccer Montalto accresce sempre di più la consapevolezza di poter raggiungere la salvezza diretta, lasciandosi ormai definitivamente alle spalle il complicato avvio di stagione. E lo conferma a gran voce anche il capitano dei calabresi, Andrea Bisignano.

Sabato contro l’Acireale è arrivato un altro pesante successo nella lotta per mantenere la categoria.

“È stata una gara che ci ha dato consapevolezza dei nostri mezzi. Credo che si sia arrivati a tutto questo, grazie al lavoro costante del mister, che ci ha dato una identità e finalmente raccogliamo i frutti sperati. Già nel derby col Lamezia avevamo dimostrato il nostro valore e speriamo di continuare così per raggiungere i nostri obiettivi”.

Dieci punti nelle ultime cinque partite e ora lo scontro diretto contro il Monreale: la salvezza diretta sta passando da qui…

“Noi tutti crediamo e speriamo in questa salvezza, sempre col pensiero rivolto a tutti i sacrifici fatti e le mille difficoltà attraversate. Da qui alla fine ogni partita è una finale e cercheremo di affrontarle col giusto spirito. Il Monreale? È un avversario difficile e come noi è alla ricerca di punti salvezza. Sarà sicuramente una gara ricca di contenuti e chi avrà più fame la spunterà”.

Come ci arrivate al recupero di domani e che partita ti aspetti?

“Io e i miei compagni siamo carichi e vogliosi di superare questo altro test e dimostrare in primis a noi stessi quanto valiamo”.

Il capitano conclude.

“Mi preme infine sottolineare quanto questa società creda in noi. un plauso particolare al nostro direttore Francesco Covello vero punto chiave della Soccer Montalto. È giusto che ognuno di noi dia il massimo sempre in allenamento e in partita”.