breaking news

24/04/2021 18:49

Sporting Sala Consilina, il trionfo più desiderato: otto gol al Potenza per volare finalmente in A2!

Una festa annunciata ma conquistata al termine di una prestazione maiuscola, soprattutto nel secondo tempo. Lo Sporting Sala Consilina approda in serie A2 espugnando nell’ultima giornata di campionato il “PalaPergola” di Potenza per 8-2. Un successo frutto di un campionato condotto quasi sempre in testa e che ha visto la squadra di Foletto riuscire a gestire bene anche i contrattempi che non sono mancati in una stagione anomala e complicata.

La gara di Potenza, contro i ragazzi di mister Santarcangelo, non era iniziata sotto i migliori auspici, dopo poco più di tre minuti Lorpino porta in vantaggio i rossoblù. I padroni di casa sono in palla e vogliono chiudere bene la stagione che li ha visti ottenere la salvezza. Il Sala non si disunisce nonostante il passivo e con pazienza ricama la tela della rimonta. Prima Egea, approfittando di un errore di Claps in disimpegno e poi Vavà ribaltano il risultato togliendo le castagne dal fuoco al roster salernitano (1-2). Prima che finisca il tempo una sfortunata deviazione di Lorpino nella propria porta apre allo Sporting le porte del Paradiso.

Nella ripresa il quintetto di mister Foletto entra in campo determinato a chiudere la pratica, senza rischiare nulla. Ed infatti nel giro di cinque minuti arrivano le tre reti che stordiscono il Potenza a firma di Morgade, Brunelli e Antunes. Pratica chiusa sul punteggio di 6-1 per un Sala che macina efficaci e brillanti trame di gioco. Il finale è solo accademia con la rete di Preite per i padroni di casa in mezzo alle ultime segnature ancora di Morgade e Ametrano. Finisce 8-2 con il Potenza che a fine partita accompagna tra gli applausi negli spogliatoi, con un bellissimo gesto sportivo, la regina del girone F di serie B che da domani potrà già pensare alla serie A2 per la soddisfazione del club caro al presidente Detta.    

 

 

POTENZA C5-SPORTING SALA CONSILINA 2-8 (1-3 p.t.)

POTENZA C5; De Brasi, Polino, Trivigno, Cerone, Avallone, Miglionico, Lorpino, Mancusi, Preite, Claps, Goldoni, Sagarese. All. Santarcangelo

SPORTING SALA CONSILINA: Gallon, Carducci, Santoro, Egea, Trezza, Antunes, Brunelli, Ametrano, Morgade, Bavaresco, Sanseverino, Vavà. All. Foletto

ARBITRI: Decorato e D’Addato di Barletta. Crono: Lapenta di Moliterno

MARCATORI: pt 3’45’’ Lorpino (P), 9’27’’ Egea (S), 13’’ 43 Vavà, 16’39’ Lorpino autogol (S); st  1’45’’ Brunelli (S), Morgade 2’47’’ (S), 5’33’’ Antunes (S), Preite 16’10’’ (P), 16’23’’Morgade (S), 18’20’’ Ametrano (S)

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti Mancusi, Preite e Claps del Potenza, Vavà del Sala Consilina


Galleria