Steven Dillien è a Sala Consilina: domani il possibile debutto nel derby con lo Spartak San Nicola

Steven Dillien è arrivato in Italia e da ieri sera è parte integrante del roster di Darci Foletto. Ha già sostenuto il primo allenamento con lo Sporting Sala Consilina, facendo subito vedere le sue qualità.


“Bravo, davvero bravo”, ha commentato in maniera sintetica il direttore sportivo Daniele Campanelli evidentemente soddisfatto dell’operazione portata a compimento relativa a questo attaccante belga che ha fatto faville sia con le squadre di club in cui ha militato nella sua carriera (l’ultima il Totsport Antwerpen) che con la divisa della Nazionale.


E proprio Dillien potrebbe essere la novità nello Sporting che domani pomeriggio affronterà lo Spartak San Nicola nel primo impegno di un febbraio che riserverà una lunga sfilza di appuntamenti, tra giornate regolari e gare di recupero, una sequenza tra l’altro di derby (tre in casa e altrettanti in trasferta) che potrebbero essere decisivi per le sorti di un campionato che vede la squadra di Foletto saldamente in vetta a punteggio pieno, pronta a rispondere agli attacchi che arriveranno dalle rivali.


“La documentazione di Dillien è già arrivata dal Belgio, transfert compreso - spiega ancora Campanelli. - Abbiamo immediatamente istruito la pratica per regolarizzare il tesseramento del giocatore e ritengo che ci siano delle buone possibilità per vederlo in campo già domani. Lo Spartak? Non solo un derby ma una sfida che si ripete contro una squadra che abbiamo già avuto modo di accertare la solidità tanto nella gara di andata (vinta per 6-4, n.d.c.) quanto nella passata stagione in C1. Siamo pronti ad affrontare questo avversario molto pericoloso, ricordandoci soprattutto della grande fatica fatta per piegare lo Junior Domitia nell’ultima partita in casa. Mancherà Brunelli, che speriamo torni a disposizione al più presto, ma per il resto il gruppo sarà al completo, sono fiducioso”.