breaking news
  • 27/09/2021 18:54 Mondiali, il Portogallo è in semfinale: battuta la Spagna 4-2 dopo due tempi supplementari

08/01/2021 19:55

Supersfida in arrivo per il Napoli, ecco il Polistena. Fortino: "Il nostro compito è la vittoria"

E’ scontro al vertice in serie A2 tra Napoli e Polistena. I calabresi hanno accorciato le distanze dai partenopei con i recuperi e l’ultima di andata, con due gare da recuperare per entrambe, si preannuncia avvincente. Fischio d’inizio alle ore 17 al Palasport “Caduti sul Lavoro”, gli arbitri saranno Rocco Morabito di Vercelli, Giampiero Turano di Roma 2, crono Vincenzo Cannistrà di Catanzaro. Il big-match sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook del Napoli. Il team allenato da Giuseppe Molluso ha giocatori di valore assoluto: Maluko, Juninho, Dentini, Creaco hanno fatto la differenza in questa prima parte di stagione e i risultati parlano chiaro.

In sala stampa, alla vigilia del clou, il tecnico Piero Basile sa perfettamente che gara aspettarsi.

“Fino a quando non sono stati giocati parte dei recuperi era perfettamente inutile guardare la classifica. Lo è stato per noi all’inizio e lo è stato per loro fino alla scorsa settimana, quando si sono portati a due lunghezze dal vertice. Conosco il valore di molti calcettisti che hanno giocato ad ottimi livelli e non è un caso che stiano facendo così bene. Li rispettiamo, ma certamente non farei a cambio con nessuno dei miei. E’ un campo piccolo anche questo e sappiamo le difficoltà di queste partite, ma noi vogliamo vincere per allungare il passo. Poi il campionato è ancora lungo e insidioso, alcune squadre magari non hanno rispettato le previsioni. Ma credo che Melilli, Bernalda, Cosenza possano fare un eccellente girone di ritorno”.

Rodolfo Fortino con la solita tranquillità del leader.

“Noi abbiamo un compito ed è quello della vittoria. Sappiamo che può arrivare in tanti modi e la partita ogni volta può cambiare aspettativa. Giochiamo per vincere e dobbiamo avere la pazienza e la determinazione per arrivare al nostro obiettivo”. 


CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CONFERENZA


Ufficio Stampa FF Napoli