Un'Anteprima a suon di gol diventa un'altra ufficialità: Steven Dillien allo Sporting Sala Consilina

Il cerchio si è definitivamente chiuso. Con un post sulla sua pagina facebook, lo Sporting Sala Consilina ha ufficializzato l’arrivo di Steven Dillien, ventinovenne attaccante che sbarca in Italia proveniente dal Totsport Antwerpen e accompagnato dalla fama di bomber di razza. La pedina giusta insomma, quella che ci voleva per tamponare per il momento la forzata rinuncia a Leonardo Brunelli, sottoposto ieri a Parma ad un intervento chirurgico per la rimozione del menisco del ginocchio destro “saltato” durante la gara con il Senise, operazione perfettamente e felicemente riuscita. 


Un notizia che ha fatto tornare il sorriso sulle bocche dei massimi dirigenti salesi, ovviamente preoccupati per il colpo ricevuto proprio nel momento topico della stagione, con lo Sporting chiamato a difendere il primato nel girone F in un mese di febbraio all’insegna dei derby e, soprattutto, degli scontri diretti che possono imprimere una svolta decisiva alla stagione. Ieri sera, poi, dopo il successo del Belgio sul Montenegro, con Dillien protagonista e due volte sul tabellino, la conferma che la trattativa per portare in Italia il giocatore era da considerarsi formalmente conclusa (LEGGI QUI LA NOSTRA ANTICIPAZIONE), grazie alla mediazione della B5 Assessoria che ha svolto un ruolo basilare nell’operazione fortemente voluta da Antonio e Giuseppe Detta, appoggiata in pieno dal patron Pasquale Lamura e coordinata come sempre dal direttore sportivo Daniele Campanelli.


Dunque, un’altra bocca di fuoco a disposizione di Darci Foletto in prossimità della lunga volata per il salto in A2. Dillien potrebbe esordire con la sua nuova squadra già questo sabato nella sfida casalinga con lo Spartak San Nicola e chissà che già nella sua prima apparizione non dia subito sfoggio delle sue capacità balistiche, che l’ufficio stampa dello Sporting ha voluto salutare con un post-video su facebook che gli appassionati possono ammirare CLICCANDO QUI.