Pirossigeno, il ds Bossio resta a Cosenza: “Mi sento parte attiva di un progetto partito da lontano”

La Pirossigeno Cosenza comunica il rinnovo contrattuale del Direttore Sportivo Rocco Bossio in vista della stagione 2023/2024. Si tratta di una scelta di continuità dettata dalle qualità umane e professionali dimostrate nel corso di questi ultimi cinque anni al servizio della causa rossoblù, culminati con la storica promozione in Serie A. Tutte queste qualità saranno messe in campo fin da subito per la costruzione del roster che affronterà a partire dal prossimo 30 settembre il campionato di massima serie.

"L'approdo in Serie A - commenta il ds - è il coronamento di un sogno per un dirigente che come me è partito dal basso. Potermi confrontare con chi rappresenta questo sport ai massimo livelli è motivo di grande orgoglio. Mi appresto a vivere il sesto anno alla Pirossigeno Cosenza. Sono arrivato qui nel all'inizio del 2018/2019, con la squadra ancora in Serie C1. Un'avventura fantastica quella nella società bruzia che non smetterò mai di ringraziare per l'opportunità offertami. Mi sento parte attiva di questo progetto partito da lontano. Costruiremo una squadra che abbia nel suo DNA le caratteristiche da sempre peculiarità del club: umiltà, attaccamento alla maglia e spirito di sacrificio. Le operazioni di mercato sono frutto della perfetta sintonia tecnica ed umana stabilita con il tecnico Leo Tuoto e affinata nel corso degli anni. Sappiamo ormai di avere lo stesso pensiero. Dal mister ho carta bianca nella scelta degli elementi che andranno a costituire il roster. Si fida ciecamente delle mie capacità, a volte è capitato di aggiornarlo a trattativa già praticamente andata in porto".


Daniele Cianflone - Ufficio Stampa Pirossigeno Cosenza