Futsal Hurricane, senti Alemanno: ‘’In campo vorrei tante leader che lottano per un unico scopo’’

Alla ripresa del campionato, nella quindicesima giornata il Futsal Hurricane è caduto al cospetto della corazzata Athena Sassari. Una sconfitta che arriva in un momento non facile per le trevigiane, chiamate a dare al più presto una scossa all’ambiente.

Ne parliamo con il preparatore atletico delle Uragane Antonio Alemanno.

“Tanti sono stati i fattori importanti che sono mancati domenica scorsa, soprattutto per poter portare a casa un risultato positivo. Ma sono sicuro che le ragazze abbiano pensato a quello che è successo nella sfida, ognuno per il propio ruolo in campo”.

Il calendario non aiuta, considerato che il prossimo avversario sarà il Pero. Come risalire?

“In un periodo sicuramente non facile per noi, l'unico modo per poter continuare ad inseguire il nostro sogno è quello di concentrarci sul lavoro, tutti insieme, per migliorarsi sempre di più. Tutte devono sentirsi leader in campo, tutte devono combattere per un unico obbiettivo. Come ho detto prima, mi piacerebbe vedere in campo e in panchina tante ‘leader’: da soli non si va da nessuna parte. Si pareggia da squadra, si perde da squadra, ma soprattutto si vince da squadra. Forza Hurricane sempre!”.


Valentina Pochesci