Mirafin, Mazzaroppi: ''Momento in cui raccogliamo poco, domani servirà essere solidi e cinici''

La Mirafin sta attraversando un momento della stagione in cui i risultati faticano ad arrivare. Momenti che nell'arco di un campionato ci stanno, ma è evidente che la volontà del club è quella di ritrovare la strada del successo. Nella scorsa settimana è arrivato un pareggio contro il Cures e domani c'è un'altra sfida importante in ottica playoff sul campo della Domus Chia. Ad affrontare questi temi nel prepartita è il classe 2000 Davide Mazzaroppi. 

"Le condizioni generali del gruppo sono rimaste invariate rispetto alle settimane precedenti - dice -, continuiamo a fare i conti con qualche assenza importante. Nonostante questo ci stiamo allenando tenendo l'intensità al massimo, come abbiamo sempre fatto da inizio stagione: siamo pronti e concentrati per la trasferta di domani". 

Di fronte ci sarà, come detto, la Domus Chia. 

"Ultimamente non stiamo raccogliendo molti punti - ammette Mazzaroppi -, ma le prestazioni non sono totalmente negative. Dobbiamo sicuramente cercare di sfruttare meglio le occasioni che creiamo in attacco. Mi aspetto una partita molto dura, affrontiamo una squadra che in casa è davvero ostica. Dovremo essere bravi a fare il nostro gioco, essere solidi in difesa e concreti nello sfruttare le occasioni davanti". 




FOTO: Colurcio