Futura, un ritorno a suon di gol. Caminero: “Adesso vogliamo prenderci i tre punti che meritiamo”

Un ritorno graditissimo per Alvaro Caminero che da quest’anno, dopo le esperienze con Lecco, Cataforio e Megara Augusta, riabbraccia nuovamente la Futura, società con cui in Italia ha ottenuto la definitiva consacrazione. Il giocatore spagnolo ha risposto alla grande, con due gol su due partite disputate.

“Il mio ritorno è stato molto facile da gestire. Avevo tanta voglia di tornare e poi sono stato contentissimo per come mi hanno accolto società, compagni e staff tecnico. I due gol? Vanno bene sì, ma la cosa più importante è vincere e giocare bene quindi penso più a questo che ai gol. Il campionato di Serie A2 è molto forte e ogni partita è una guerra diversa. Noi dobbiamo essere consapevoli che possiamo dare fastidio a tutti e che per vincere con noi sarà difficile. Quello che, al contrario, non dobbiamo avere, sono i cali di concentrazione; in questa categoria finisco per costare caro come è successo”.

Nel prossimo turno affronterete la Gear Siaz, reduce da due sconfitte e che, come voi, cerca la prima affermazione stagionale.

“Sarà una partita molto combattuta e dura, ma noi ci siamo preparati e proveremo a fare il nostro gioco, cercando anche maggiore concretezza in alcune situazioni. Possiamo raggiungere i nostri primi tre punti, che tanto vogliamo e tanto meritiamo. Restiamo calmi e fiduciosi, è ancora lunga e sono certo che diremo la nostra in questa stagione”.