Eur, Falasca ha le idee chiare: ''Possiamo giocarci il campionato, la classifica lo conferma''

Un classe 2003 di grande talento arrivato all'Eur a stagione in corso e che sta dando un contributo importante. L'ex Città di Anzio Fabio Falasca ha rappresentato ulteriore benzina nel motore della squadra capitolina, che viaggia nelle zone alte della classifica e tallona Tombesi Ortona e Sporting Hornets, distanti rispettivamente tre e quattro lunghezze. 

"Sono arrivato all'Eur quasi alla fine del mercato - racconta Falasca -, ad inizio stagione le aspettative erano diverse, ma andando avanti sono cambiate. La classifica parla chiaro, con il gruppo ci siamo resi conto di essere veramente forti e che possiamo puntare alla vittoria del campionato. Mancavano otto partite difficili, ma il primo "sassolino" ce lo siamo tolto battendo la Tombesi Ortona. Ora davanti abbiamo sette partite e vogliamo fare altrettante vittorie". 

La sedicesima giornata propone la sfida in trasferta sul campo del Real Castel Fontana. 

"Domani ci aspetta una partita molto difficile, ma durante la settimana ci siamo allenati bene. Scenderemo in campo per riportare a casa tre punti che sarebbero fondamentali. Cosa mi aspetto dal futuro? Di salire di categoria - dice Falasca - , voglio lavorare duramente ogni giorno per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato. Devo e voglio migliorare sotto ogni punto di vista per essere pronto per ciò che mi aspetta nelle categorie superiori". 




ME