breaking news

06/12/2020 22:15

#futsalmercato, anche Joao Timm saluta la Lanterna: una nuova opportunità in A2?

L’esperienza di Joao Timm all’ombra della Lanterna è arrivata all’epilogo. Nel weekend che il #futsalmercato ha dedicato in particolare ai portieri, per il 25enne ragazzone di origini brasiliane, da ormai un decennio in Italia (è un formato), svezzato dalla scuola Kaos, è maturata la decisione convenuta con il sodalizio di Matteo Fortuna di interrompere il percorso che era iniziato il maggio scorso, quando il presidente genovese aveva iniziato le sue operazioni proprio da lui.

Joao, terminata la lunga fase in maglia Kaos, ha disputato un’ottima stagione di A2 a Padova contribuendo alla ritorno nel mondo delle grandi del nostro futsal del Petrarca; poi la tappa romana con l’Aniene, anch’essa appena approdata nella massima divisione e da qui il passaggio alla CDM. Prima i tentennamenti legati all’incertezza del ripescaggio dei liguri in Serie A dopo la ferale retrocessione sancita dalla LND; quindi il ritorno... alla normalità agli inizi di agosto. Ma nella sostanza per Joao Timm le occasioni per dimostrare il proprio valore sono state ridotte all’essenziale dall’esplosione definitiva di Lo Conte, balzato in cima alle preferenze prima di Milton Vaz e adesso di Michele Lombardo.

Insomma, una tappa genovese professionalmente poco redditizia per Timm, che adesso cercherà nuovi stimoli dall’altra parte dello Stivale, visto che sembra già certo che si potrà ricollocare in una società di A2 che sta cercando di risollevarsi da un inizio di stagione per niente soddisfacente e che potrebbe dar vita, grazie al mercato di dicembre, ad un processo di riparazione che coinvolgerebbe tutti i reparti, partendo dalla difesa dei pali. Una nuova casa, una nuova opportunità per Joao Timm: domani, probabilmente, ne sapremo di più.