breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

22/12/2020 14:30

#futsalmercato: Chimanguinho l`oggetto del desiderio... stavolta dell`Olimpus?

Il #futsalmercato ha di bello una cosa: che tutto è il contrario di tutto e le bombe sganciate oggi domani potrebbero rivelarsi una bufala. Questo perché le contrattazioni possono prendere delle svolte inspiegabili e quello che un giorno può sembrare un affare destinato ad andare in porto, a poche ore di distanza può diventare una ”balla”. Ma tant’è: questo è il #futsalmercato.

Ovviamente ci sono nomi che campeggiano in primo piano rispetto ad altri che vivono all’ombra della loro
popolarità. Uno di quelli che al solo pronunciarlo è capace di far lievitare l’attenzione è indubbiamente quello di Leandro Moreira Chimango, che il popolo del futsal conosce come Chimanguinho. Il 34enne laterale offensivo del Real San Giuseppe fa sempre notizia, a qualsiasi ambito ci si riferisca. Già il fatto che stasera resterà a fare da spettatore sulle gradinate del Paladifiore di Ostia lo è di per sè.

SOGNO DEL #FUTSALMERCATO - Fino a qualche giorno fa sembrava che la possibilità di poter salutare il Real San Giuseppe non fosse aleatoria e qualcuno del campo aveva fatto capire abbastanza chiaramente che sarebbe stata la prima scelta della Feldi Eboli, fermo restando il ripiegamento delle parti e l’uscita determinata di Antonio Massa, che non più tardi di domenica sera, ha posto il veto sulle trattative che riguarderebbero i tesserati vesuviani.

Ma a quanto pare sotto cova ancora qualcosa, anche perché per molti non sarà facile far coesistere nello schieramento di Centonze due giocatori equiparabili come appunto Chimanguinho ed Elisandro. Questo indipendentemente dall’annunciata intenzione della società di guardare ancora sul mercato per inserire forze nuove (ma anche di qualità) nella rosa. Per cui potrebbe accadere che il nome di Chima torni a ripopolare le fantasie degli amanti delle doti e delle acrobazie di Leandro, tra cui quelle dei vertici dell’Olimpus, che a quanto abbiamo capito potrebbero farci più di un pensierino, per accontentare Daniele D’Orto seguendo dei consigli evidentemente ben indirizzati.

Il resto lo lasciamo all’interpretazione di chi legge.