#futsalmercato, clamorosa Meta! Colpo in Argentina, preso il campione del mondo Costantino Vaporaki?

Nel giorno in cui Salvo Samperi ha definitivamente chiuso il matrimonio con la Meta Catania, ecco arrivare la prima bomba di #futsalmercato che in un certo senso lenisce il rammarico per la separazione con il tecnico che aveva scritto le pagine più belle del libro catanese, finale scudetto compresa.


Lo avevamo in un certo senso anticipato proprio stamattina sulla scorta della decisione di rinunciare a Baisel, l’argentino che ha vestito i colori rossazzurri in questa tormentata stagione. E lo slot lasciato dal laterale sarebbe stato prontamente colmato dal presidente Musumeci, che avrebbe chiuso la trattativa per assicurarsi le prestazioni di Costantino “Kiki” Vaporaki, campione del mondo con la selezione Albiceleste in Colombia nel 2016, che potrebbe dunque far ritorno in Italia per giocare nel club vicecampione della nostra Serie A.


CHI È VAPORAKI? - Costantino Guillermo Vaporaki Tello è un laterale offensivo nativo di Ushuaia, capoluogo della Patagonia argentina, classe 1990. Cresce nel Boca, vive una breve parentesi universitaria in Italia giocando nel Cus Chieti, ma è in Argentina che esplode definitivamente. Nella prima squadra del Boca gioca dal 2008 al 2014, con una finestra nell’America del Sud. Quindi si trasferisce in Spagna per giocare nello Jumilia e successivamente col Peniscola, da qui il ritorno in patria nuovamente al club di Baires dove ha militato ininterrottamente fino ad oggi, giorno del trasferimento alla Metà Catania.


Campione del mondo con la Nazionale argentina in Colombia nel 2016, in casacca Albiceleste ha trionfato in Coppa America nell’edizione del 2015 svoltasi in Ecuador.