breaking news

26/06/2022 10:39

#futsalmercato, colpaccio della Canottieri Belluno: dal Sedico ecco Storti. ''Felice della scelta''

Se c’è una cosa che mancherà in queste prossime stagioni, agli amanti dolomitici dello sport con il pallone a rimbalzo controllato, è il derby Canottieri-Sedico, appuntamento che ha saputo infiammare negli ultimi quattro anni gli spalti dei palazzetti bellunesi. E quindi la notizia è ancora più importante, e adesso ufficiale: Leonardo Storti, classe 1996, di quegli accesi derby protagonista, vestirà la maglia Canottieri nel prossimo campionato di B. 

“Sono felice e carico per questa nuova sfida - sono le prime parole del centrale paulista. - Mi piace il progetto sportivo della Canottieri. Ringrazio questa società per la fiducia, spero di ricambiare nel migliore dei modi dentro e fuori dal campo. Adesso, combattiamo insieme“.

Il diesse Luca Moi non specifica a che cielo è: ma molto soddisfatto, e contento, al termine della trattativa che porta Storti in biancoblù.

“Leo era stato individuato come primo obiettivo del nostro mercato, per migliorare la struttura consolidata della squadra. Infatti, oltre ad essere un centrale mancino con ottima tecnica individuale e dotato di un tiro in porta davvero insidioso, e’ un trascinatore capace di innalzare il nostro livello agonistico in allenamento e di conseguenza in partita. Non lo so — conclude il diesse bellunese —come potrà essere il primo giorno di allenamento… alle spalle ci sono derby infuocati. Ma ci siamo scelti l’un l’altro, a Storti non mancavano di certo le offerte da club prestigiosi. A presto, Leo” .

Le ultime parole di benvenuto spettano a mister Alessio Bortolini. 

“Sono molto contento, confermo essere Storti un profilo perfetto rispetto alle nostre prime esigenze. Credo che società e giocatore abbiano compiuto una scelta di reciproco buon senso. Spero che riusciremo sempre a trasferire in partita la somma dell’agonismo che mettevano reciprocamente in campo da avversari”.

a.effe