breaking news
  • 28/05/2022 17:10 Serie C1 Umbria: la finale playoff termina 3-3 (dts). Gadtch 2000 agli spareggi nazionali
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

11/01/2022 20:20

#futsalmercato, dal Paraguay all'Italia (via Lituania): è Alcides Gimenez il super-colpo dell'AP

E’ stato il più giovane dei giocatori che hanno composto la rosa del Paraguay agli ultimi Mondiali che in Lituania, lo scorso ottobre, hanno incoronato il Portogallo. E se ha stregato uno come Carlos Chilavert, vuol dire che nella botte c’è vino buono. Ed è quello che si aspettano ad Aversa, dove sta per sbarcare Alcides Gimenez, uno dei giovani emergenti del futsal sudamericano che a 21 anni ha già sulle spalle una Libertadores e soprattutto un Mondiale che ha visto il Paraguay entrare tra le sedici migliori formazioni del pianeta.


Laterale mancino, brevilineo, molto abile nell’uno contro uno, dotato di tecnica sopraffina, un giocatore con il senso della profondità ma anche diligente a livello tattico. E’ stato sempre in forza al Cerro Porteno, più volte campione del Paraguay, approdando prima alla Nazionale Giovanile e poi, come detto, a quella maggiore. Questo è il talento che Roberto Dalia, nella sua figura di consulente di mercato, ha consigliato a patron Di Maio per compiere un vero salto di qualità. E Giménez avrà sicuramente modo di farsi apprezzare nel Belpaese, in una categoria dove può sicuramente fare la differenza, in una squadra come l’AP dove andrà a nozze con un pivot come Maina. 


Mister Mangiacapra, insomma, può solo che sfregarsi le mani. Per le rivali dell'AP una preoccupazione in più...