#futsalmercato, l'Olympia Rovereto fa sul serio: dopo Hachimi, parte l'assalto a Mattia Vettore?

L’Olympia Rovereto nella sua prima stagione di Serie A2 Élite non ha alcuna intenzione di fare una semplice comparsata e a confermarlo sono i chiari segnali che stanno arrivando dal #futsalmercato. Se da una parte i trentini hanno chiuso il pacchetto dei non-formati aggiungendo all’estro del tandem brasiliano Rafinha-Thyago l’esplosività dell’ispano-marocchino Youssef Hachimi Zeggani, dall’altra la squadra di mercato rossoblù capitanata dal patron Emanuel Festini e dal direttore sportivo Luca Dal Fiume sta lavorando per regalare a mister Saiani un bomber che possa assicurare gol nella nuova e competitiva categoria.

Stando a quanto abbiamo potuto apprendere, infatti, il club roveretano avrebbe messo gli occhi su Mattia Vettore. Il pivot padovano classe ’99 negli ultimi quattro anni ha messo a segno 108 reti con la maglia del Team Giorgione, confermandosi come uno degli attaccanti più prolifici della cadetteria. Dopo le sue fruttuose stagioni sul piano realizzativo a Tombolo, l’ex Città di Mestre ha però espresso la volontà di misurarsi in categorie superiori e potrebbe trovare proprio in Rovereto la piazza giusta dove dimostrare il suo valore.

Chissà allora cosa potrebbe fare l’Olympia in Élite se riuscisse a ingaggiare davvero Vettore: di certo, contando già in rosa un bomber di razza come Mirko Bazzanella, e con un pacchetto offensivo completato da tre stranieri di calibro come Rafinha, Thyago e Hachimi, mister Saiani si ritroverebbe tra le mani un attacco assolutamente devastante.