breaking news

10/06/2021 21:20

#futsalmercato, nonostante la retrocessione potrebbe restare in A: Petrov piace al Real San Giuseppe

Sul campo per lui è arrivata una retrocessione dolorosa con la maglia del Mantova addosso, ma non per questo il suo impatto nel massimo campionato italiano potrà definirsi negativo.  Strahinja Petrov, nazionale serbo classe 1993 in Serie A potrebbe restarci comunque, visto che le sue qualità sono finite sul taccuino di diversi club. 

Il più attivo sul suo nome sembra essere il Real San Giuseppe, che dopo alcuni rinnovi e altrettante partenze, vorrebbe iniziare ad inserire i primi tasselli in entrata per il roster che giocherà il massimo campionato del post-Covid. L'interessamento è concreto, anche se per la fumata bianca bisognerà ancora attendere. 

NOVITA' DIETRO LE QUINTE - Intanto la società vesuviana muove le pedine anche nello staff tecnico e dirigenziale. Attraverso alcune note il club campano ha infatti annunciato la separazione, dopo tre stagioni, con il direttore sportivo Adriano Masi ed il preparatore atletico Dario Di Fuccia, in precedenza si era consumato il divorzio con mister Giuseppe Mele. Di oggi invece la conferma di Enzo Geniale, che resterà responsabile dei materiali anche durante la prossima stagione sportiva.