#futsalmercato, Panucci e Chispi salutano la Nordovest: l'Eur Massimo si prepara alla doppietta?

A breve si chiuderanno le contrattazioni del #futsalmercato di dicembre, ma evidentemente ci sono ancora molti botti metaforicamente da sparare, nell’attesa che la notte di San Silvestro entrano in scena quelli veri. Sembrerà poi un fatto decisamente insolito, ma negli ultimi giorni le contrattazioni di maggior importanza si sono sviluppate a ridosso della Capitale, coinvolgendo club di tutte le categorie nazionali.

Sul fronte romano, insomma, sono diverse le società attive nel rimpolpare i propri roster, anche per non stare a guardare le altre che si rafforzano. E’ il caso dell’Eur Massimo, che nonostante l’avvio di campionato a marce ridotte per effetto delle squalifiche retaggio dei playoff della scorsa stagione, e malgrado i tre punti di penalizzazione rappresentino un handicap non certo di poco conto, sarebbe pronto a rispondere alle rivali nella corsa per l’A2, rilanciando il suo guanto di sfida.

UN DOPPIO COLPO IN ENTRATA - La notizia che Christian Bernardo Panucci e Juan Antonio Muelas Sanchez, per tutti Chispi, abbiano di fatto messo fine alla loro militanza con la Nordovest (che qualche settimana fa aveva salutato anche l’argentino Lucio Moragas) sembra che sia stata immediatamente captata dai radar piazzati tra la Montagnosa e il Torrino da Andrea Cirillo, numero uno dell’Eur Massimo, e l’opportunità di restare nella Capitale, anche se scendendo di categoria, abbia comunque allettato i due giocatori spagnoli. 

Centrale difensivo il primo, messosi in evidenza con la Leonardo; laterale con eccellenti propensioni realizzative il secondo, alla prima esperienza italiana: la doppia trattativa è in corso, nelle prossime ore si saprà come si concluderà.




Nella foto: Panucci (in maglia scusa) in azione di marcatura