breaking news
  • 28/11/2021 19:02 Serie A, il posticipo va alla Meta Catania: a Salsomaggiore sconfitta la L84 per 3-1

28/07/2021 17:47

#futsalmercato, porte girevoli al PalaSavelli: per un Fiuza che parte c'è un Juninho che torna?

Intrecci di mercato. Non sarebbe estate senza le grandi manovre di #futsalmercato che riguardano tutti, senza eccezioni. Partenze, addii, ritorni e nuove avventure sono gli ingredienti principali e anche dalle parti di Porto San Giorgio qualcosa sta bollendo in pentola. 

Porte girevoli, verrebbe da dire, perché le operazioni riguardano proprio il reparto degli estremi difensori e transitano per Ascoli Piceno, fino ad arrivare alle porte di Padova. I nomi sono quelli di Luan Fiuza e Juninho, due destini che si uniscono, rubando una citazione ai Tiromancino. 

Proprio Luan Fiuza potrebbe infatti lasciare la porta del Cobà per trasferirsi in Veneto, visto che su di lui c'è il forte interessamento del Syn-Bios. La squadra del presidente Morlino avrebbe già fatto partire l'offensiva verso un portiere lanciato in Italia dall'Acqua&Sapone e che, nella stagione da poco conclusa, è stato uno dei grandi protagonisti degli "Sharks". 

Ma il PalaSavelli non è solo terra di partenze, ma anche di possibili ritorni. La porta potrebbe nuovamente essere difesa da Juninho, che proprio in terra marchigiana quest'anno ha lasciato il segno sfiorando la promozione con la maglia dell'Askl. Insomma, due trattative che sembrano ben avviati, due destini che, seppur a distanza, si incrociano. Porte girevoli a Porto San Giorgio, potremmo riassumere così, perché per un Fiuza che parte c'è un Juninho che torna.