#PlayoffScudetto: la Came si prende il primo atto di misura, l'Italservice cala il poker alla Feldi

Vanno a Came Dosson e Italservice Pesaro le semifinali di andata dei playoff scudetto scattate oggi al PalaNinoPizza di Pesaro. A soccombere rispettivamente Meta Catania (2-1 per i trevigiani) e Feldi Eboli (4-1 per i padroni di casa) chiamate domani, nelle gare di ritorno, ad azzerare il gap per conquistare la finalissima di lunedì 21 giugno.

CAME DI MISURA - E' il quintetto veneto che si aggiudica il primo dei due atti della rassegna di Pesaro. Al PalaNinoPizza partita di grande intensità e con tantissimi contenuti, che la squadra di Rocha si aggiudica con il punteggio finale di 2-1. Ad aprire le danze nel primo tempo per la Came il gol di Grippi, poi prima dell'intervallo il pari di Messina. Nella ripresa grande equilibrio, la Meta sfiora il vantaggio con un pallonetto di Musumeci, poi arriva il rosso a Mambella che tocca con un braccio fuori dall'area di rigore. Sul successivo calcio di punizione la Came trova il gol partita con Murilo Schiochet. Domani si replica. 

L'ITALSERVICE NON SBAGLIA - Ci mette solo diciotto secondi Canal per dare il la al 4-1 dei campioni in carica sulla Feldi, ma Grello riscatta l'errore sul vantaggio locale per pareggiare con un missile che lascia impietrito Miarelli. Ma la partita la fa la squadra di Colini, che torna a condurre con Salas e triplica con una scivolata di De Oliveira. Nella ripresa è Borruto a mettere il sigillo su una partita che ha regalato molte emozioni, con i rossiniani che hanno sprecato anche un gran numero di occasioni per aumentare lo scarto.

LE GARE DI RITORNO - Domani in palio gli accessi alla finalissima: si parte alle 17,30 con la replica di Came Dosson-Meta Catania, all'ora di cena gara-2 tra Italservice e Feldi. 

 

SEMIFINALI SCUDETTO (andata)

META CATANIA-CAME DOSSON 1-2 (1-1) FINALE
META CATANIA: Mambella, Dovara, Messina, Rossetti, Silvestri, Kuraja, Venancio, L.Musumeci, Suton, Bisel, Josico, C.Musumeci, Biagianti, Rinaudo. All. Samperi
CAME DOSSON: Pietrangelo, Ronzani, Ditano, Belsito, Bacchin, Azzoni, Dener, Ugherani, Juan Fran, Vieira, Bertoni, Grippi, Schiochet, Espindola. All. Rocha
ARBITRI: Luigi Alessi (Taurianova), Riccardo Davì (Bologna), crono: Fabiano Maragno (Bologna)
MARCATORI: pt 10'38" Grippi (CD), 18'36" Messina (M), st 7'38" Schiochet (CD)
NOTE: A 7'36" espulso Mambella (M). Ammoniti Juan Fran (CD), Espindola (CD), Rossetti (M)


ITALSERVICE PESARO-FELDI EBOLI 4-1 (3-1) FINALE
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Vesprini, Guennounna, Ciapicci, Ceccolini, Tonidandel, Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Canal, Taborda, Cuzzolino, De Oliveira, Marcelinho, Jefferson. All. Colini
FELDI EBOLI: Dal Cin, De Novellis, Pasculli, Moura, Romano, Caruso, Dani Chino, Tres, Bissoni, Grello, Luizinho, Caponigro, Vitale, Canabarro. All. Riquer
ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Paolo De Lorenzo (Brindisi), crono: Natale Mazzone (Imola)
MARCATORI: pt 00'18" Canal (IP), 1'36" Grello (FE), 6'46" Salas (IP), 10'47" De Oliveira (IP), st 6'23'' Borruto (IP)
NOTE: ammoniti Marcelinho (IP), Bissoni (FE), Tres (FE)



foto: Libralato


Galleria