breaking news New

19/01/2021 14:37

#RecuperiA2: l'Olimpus sbanca il Palaconi (4-0 al 360GG) e si conferma indiscussa capolista

A tirare le somme è stata una partita senza storia, perché alla fine la differenza tra la 360GG Cagliari e l’Olimpus s’è vista tutta, soprattutto nell’autorevolezza con la quale la squadra di D’Orto ha imposto in diritti della più forte al cospetto degli isolani. Gli uomini di Podda sono stati bravi a prendere le misure nel primo tempo ai primi della classe e anche dopo la rete di Chimanguinho hanno dato l’impressione di poter stare in partita: ma nella ripresa i valori (e la concretezza) dei giocatori romani è emersa chiaramente e il 4-0 finale è lo specchio sostanziale di un confronto-esame che l’Olimpus ha superato a pieni voti. 


Uno sguardo alla classifica è di rito, con l’Olimpus che si porta a 32 punti in classifica allungando a sette le lunghezze di vantaggio sul Ciampino Anni Nuovi, prima inseguitrice e con una partita in meno come la Leonardo, che ha però 22 punti. 13 quelli in dotazione alla 360GG, che però ha giocato solamente sette partite. 

LA CRONACA - Primi minuti di studio, con l’Olimpus che si rende vivo al 2’30”: imbucata di Achilli per Jorginho che spreca, sulla prosecuzione dell’azione Filò respinge un forte conclusione di Dimas. Al 3’12” Murroni converge e di sinistro impegna Ducci in una difficile deviazione in angolo. Al 5’22” azione manovrata dell’Olimpus, con tiro finale di Lolo Suazo sul quale si oppone Filò.


La padronanza dei capitolini comincia a venire fuori e puntualmente arriva la rete del vantaggio: rimessa laterale di Jorginho, primo tiro Chimanguinho ribattuto da Filò ma sulla respinta si avventa ancora l’ex Real San Giuseppe che indovina l’angolo destro sbloccando il risultato con il suo primo gol in maglia blues. La squadra di Podda prova a riorganizzarsi ma si rende pericolosa solo con un taglio di Cataneo, sul quale Ghiotti in scivolata anticipa Hurtado. Il primo tempo si chiude con il vantaggio dell’Olimpus per 1-0.


Si riparte e l’Olimpus ci mette meno di due minuti per raddoppiare: rilancio di Alessio Di Eugenio per Jorginho che si gira insaccando di sinistro il punto del raddoppio all’1’49”.


Risponde la 360GG. Al 5’ Recasens in profondità per Braga che di prima intenzione sfiora la traversa, ma è di fatto una delle pochissime opportunità concesse dalla difesa romana. Al 7’19” arriva il 3-0: Dimas recupera palla, serve Lolo Suazo che allarga per Federico Di Eugenio, il capitano fulmina con un sinistro a girare Filò. Podi risponde inserendo Hurtado come quinto di movimento a dodici minuti dalla fine, ma la mole di gioco prodotta non trova varchi per la verticalizzazione; anzi, è ancora capitan Federico Di Eugenio a sfiorare il quarto gol concludendo a fil di palo una pregevole combinazione collettiva.


All’11’ lunga rotazione della palla da parte del 360GG, alla fine si libera per il tiro Alan che non inquadra lo specchio della porta di poco; poi una bella giocata di Braga, che di suola si sposta la palla sul sinistro ma Ducci fa buona guardia e ribatte. Un errore di Dimas permette a Serpa di raccogliere il pallone e di tirare prontamente con Ducci che smanaccia in angolo. Al 17’ Ghiotti ruba palla a metà campo e si invola verso la porta libera per il 4-0: il punteggio, sul tabellone del Palaconi non cambierà più.


360GG CAGLIARI-OLIMPUS ROMA 0-4 (pt 0-1)

360GG CAGLIARI: Filò, Cara, Mura, Murroni, Recasens, Serpa, Siddi, Braga, Alan, Cattaneo, Cianchi, Caceres. All.: Podda

OLIMPUS ROMA. Musso, Ducci, Ghiotti, Pizzoli L., Achilli, Jorginho, Di Eugenio F., Chimanguinho, Di Eugenio A., Dimas, Benlamrabet, Lolo Suazo. All.: D’Orto

ARBITRI: Daniele Biondo (Varese), Simone Zanfino (Agropoli), crono: Maria Serena Orgiu (Cagliari)

MARCATORI: pt 13'28" Chimanguinho (OR), st 1'59" Jorginho (OR), 7'19" Di Eugenio F. (OR), 17'00" Ghiotti (OR)

NOTE: ammoniti Alan (360GG), Ghiotti (OR), Di Eugenio A. (OR), Mura (360GG), Braga (360GG)