breaking news

26/01/2021 22:40

#RecuperiSerieB: Sporting da urlo! Vincono Altamarca e Sala Consilina. Colpo Benevento. Hellas ok

Nel "tuesday night" dei recuperi Serie B la copertina è tutta dello Sporting Altamarca, che trionfa in casa del Carrè Chiuppano. Rimonta da urlo per il Sala Consilina, con Ortega protagonista, cadono Ecocity (nel big-match col Benevento) e Domus Bresso (sul campo del Lecco). 

GIRONE A – Un altro derby fatale alla Domus Bresso che cade in casa del Lecco (gli uomini di Parrilla si issano al quarto posto in graduatoria). Sorride il Val d’Lans che fa bottino pieno sul terreno dell’Ossi, centrando così la sua seconda vittoria stagionale, la prima in trasferta, importante in ottica salvezza.
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

GIRONE B – Lo Sporting Altamarca blinda il primo posto e, dopo avere pareggiato sabato contro l’Hellas Verona, espugna la tana del Carrè Chiuppano per 6-3, infliggendo a Pedrinho e soci il primo disco rosso stagionale. L’Hellas Verona non sbaglia e al PalaPrata ritrova i tre punti (7-2 al Maccan). Ottimo punto, classifica alla mano, per il Miti Vicinalis, 2-2 contro la Canottieri Belluno.  Rammarico per il Palmanova, che non riesce per poco a completare la rimonta sul Pordenone (finisce 4-3 per i neroverdi che raggiungono il Chiuppano in seconda posizione). 
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA


GIRONE C – La Sangiovannese fa festa nel derby e, grazie ad una rimonta, ribalta il parziale del primo tempo e supera nella ripresa (9-6) la Lastrigiana. Mastica amaro il Pontedera, sconfitto sul campo del Fossolo. Domani i restanti quattro match da recuperare, con Modena e Pro Patria impegnate contro Bagnolo e Sant'Agata.  
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

GIRONE D – Il Cus Ancona si conferma in vetta e liquida per 5-0 in trasferta il Faventia, tornato in campo dopo un lunghissimo stop. Prosegue l'ottimo momento anche dell'Askl, 5-1 al Russi, mentre il Cesena supera l'Eta Beta ad un minuto dalla fine. Dilaga il Corinaldo contro il Grottaccia. 
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

GIRONE F – La capolista Sala Consilina si affida ad Ortega che, con cinque gol, firma la rimonta sul Domitia, avanti nel punteggio per larghi tratti del match. Il big-match è appannaggio del Benevento che espugna con un secco 4-1 il parquet dell’Ecocity Cisterna (terza sconfitta in campionato). Sanniti, ancora imbattuti, che rinforzano il secondo posto in classifica. Alma Salerno e Ap Futsal corsare contro Real Terracina e Potenza. Rimonta il Senise che sotto per 3-7 all’intervallo, impatta 8-8 sul campo amico contro i Leoni Acerra.
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA   


GIRONE G – Tutte le gare sono terminate con un solo gol di margine tra le contendenti. Il Mirto cade a Barletta (4-3), il Real Dem invece espugna il parquet del Torremaggiore (2-1) giocando però a campi invertiti (da calendario si sarebbe dovuto giocare in Abruzzo). Vince anche la Diaz Bisceglie che torna col bottino pieno dal Molise (3-2 allo Sporting Venafro).
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA


GIRONE H – Il Canicattì mette i brividi al Catanzaro, nuova capolista del girone. Finisce 5-4 per i giallorossi, con Rotella che salva il risultato all’ultimo secondo. La PGS Luce ci prova, ma incassa un’altra sconfitta anche al PalaOreto contro il Città di Palermo. Tutto come da copione per il Lamezia, che non sbaglia contro la Pro Nissa.
CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA


(foto: Palmieri)