breaking news

07/05/2022 20:45

#SerieA2, scritti quasi tutti i verdetti: 360GG agli spareggi per la Serie A, Melilli quasi in porto

Verdetti definitivi per quanto riguarda i gironi A, B e C del campionato di Serie A2, mentre bisognerà aspettare il prossimo sabato per conoscere quelli del girone D, il cui termine è slittato di una settimana. Ma vediamo cosa è accaduto nei quattro raggruppamenti.


GIRONE A – Colpo di coda finale del 360GG Cagliari (nella foto l'esultanza per la vittoria del raggruppamento), che domina il derby col Monastir e si lascia alle spalle il Mantova, travolto clamorosamente ad Arzignano. Elledi Fossano terza nonostante il passo falso interno con il Lecco, che tiene così a distanza la Leonardo vincitrice agevolmente a Sestu. Hellas quarta. In coda, con l’Aosta in salvo grazie alla rimodulazione delle retrocessioni, il playout opporrà Milano e Città di Sestu, con il Monastir che già da tempo conosceva il suo destino.


I RISULTATI DELL’ULTIMA GIORNATA – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

MILANO-AOSTA 3-6
SAINTS PAGNANO-HELLAS VERONA 2-2
ELLEDI’ FOSSANO-LECCO 2-3
CITTA’ DI SESTU-LEONARDO 2-9
ARZIGNANO-MANTOVA 9-2
360GG-MONASTIR KOSMOTO 11-1
Riposa: ALTO VICENTINO


GIRONE B – La Gisinti aveva già blindato il primo posto: del tutto ininfluente il ko col Villorba, che permette a Città di Mestre (che passa a Massa) e Sampdoria (che regola l’Altamarca) di chiudere pari merito al primo posto ma piazzarsi nell’ordine in chiave playoff. Quarta posizione per il Modena Cavezzo che travolge il Cus Ancona, il Città di Massa conferma la quinta piazza e nel primo turno dei playoff ritroverà proprio il Città di Mestre (ma fuori casa). In coda, con il Cus Ancona già spacciato, il playout opporrà Bulldog Lucrezia e Fenice, con la squadra di Pagana piegata in casa dal Prato che dunque si salva.


I RISULTATI DELL’ULTIMA GIORNATA – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

MODENA CAVEZZO-CUS ANCONA 9-3
CITTA’ DI MASSA-CITTA’ DI MESTRE 3-4
VILLORBA-GISINTI PISTOIA 8-6
FENICE VENEZIAMESTRE-PRATO 2-3
SAMPDORIA-SPORTING ALTAMARCA 5-3
Riposano: BULDOG LUCREZIA e VIS GUBBIO



GIRONE C – L’Active Network completa il suo percorso vincendo anche a Campobasso, risultato che costringe il Cus Molise a cedere il terzo posto al Genzano. Fortitudo già sicura della piazza d’onore: nei playoff sarà subito sfida con il Benevento. Tombesi Ortona-Nordovest sarà la sfida playout, Mirafin e Academy Pescara già erano retrocesse prima dell’ultima giornata. 


I RISULTATI DELL’ULTIMA GIORNATA – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

FORTITUDO POMEZIA-ACADEMY PESCARA 6-0 (giocata giovedì)
SPORTING SALA CONSILINA-LAZIO 11-1 (giocata ieri)
NORDOVEST-MIRAFIN 3-3 (giocata alle ore 13)

ITALPOL-GENZANO 0-6
ROMA-TOMBESI ORTONA 7-1
CUS MOLISE-ACTIVE NETWORK 4-5
Riposa: BENEVENTO


GIRONE D – Il Melilli compie un passo decisivo imponendosi alla già retrocessa Orsa Bernalda, tenendo a distanza il Cosenza, che passa a Molfetta e a sua volta soffia la piazza d’onore al Giovinazzo che riposava. Quarto posto già garantito per il Regalbuto, l’ultima qualificata ai playoff si conoscerà solo sabato prossimo: il Capurso, travolgendo la Gear Siaz, scavalca Catanzaro (ko a Regalbuto) e Futura (sconfitta a Bovalino), ma l’impegno conclusivo a Bernalda sembra già rappresentare il pass per i pugliesi. In coda, la brutta sconfitta di Ispica inguaia seriamente il Cassano, adesso costretto a battere il Bovalino e sperare nel Catanzaro che riceverà l’Ispica, con l’obiettivo di conquistare i playout. Anche Aquile Molfetta e Gear non sono salve: saranno 40’ finale al calor bianco. 


I RISULTATI DELL’ULTIMA GIORNATA – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

ARCOBALENO ISPICA-ATLETICO CASSANO 7-1
MELILLI-ORSA BERNALDA 5-1
REGALBUTO-CATANZARO 2-1
BULDOG CAPURSO-GEAR SIAZ PIAZZA ARMERINA 9-1
AQUILE MOLFETTA-CS 4-7
BOVALINO-FUTURA 5-1
Riposa: GIOVINAZZO