#SerieB Day17: i Grifoni si riprendono la vetta, l’Acri la aggancia. Mazara in fuga, super-Sulmona

Sesto turno del girone di ritorno, riposa l’Energy Saving e le sorprese non mancano di certo così come i primi verdetti: Domus Chia ed Essedì Maschito matematicamente retrocesse. Lo sarebbe, ad oggi, anche il Città di Cagliari, ma attenzione agli sviluppi del ricorso degli isolani, che hanno ottenuto dal TFN il ripristino del 2-2 della prima giornata con lo United Pomezia: una situazione ancora in piena evoluzione.

Partiamo subito dal girone A, dove il Sardinia si impone sulla Domus Bresso che al pari del Fucsia Nizza (pareggio contro il CCC Coarsa) non approfitta del turno di riposo dell’Energy Saving. Sorride allora il VDL Fiano Plus che vola a +4 (con una partita in più) rafforzando la vetta dopo il successo agevole sul Castellamonte ultimo della classe.

Cade la Compagnia Malo, alla sua seconda sconfitta stagionale, subita ad opera di un Calcio Padova praticamente perfetto. Il Giorgione si porta così a -2 dalla vetta (poker al Real Bubi Merano), mentre il Bissuola si prende il big-match nella tana del Team Giorgione. Lo scontro-salvezza sorride al Naonis sul Vicinalis. Nel posticipo sera finisce 4-4 tra Manzano e Monastir.

Nel girone C il Pontedera si sveglia in tempo, ribalta l’Arpi Nova e scappa via visto che nelle retrovie Boca Livorno e Futsal Prato che si annullano a vicenda (2-2) così come Bagnolo e Mattagnanese (4-4). Sangio ok sul Levante, il Fucecchio cede di misura al Balca.  

I Grifoni ritornano in vetta al girone D dopo il 4-3 sul campo amico contro l’Audax nel match-clou di giornata. Altra vittoria importantissima per la Chemiba contro lo Spes, che vale il sorpasso ai danni di una Gadtch ora penultima. Chemiba a -2 dalla coppia formata da Macerata e proprio Spes, quart’ultime.

Anche nel girone E cade la capolista, il Real Ciampino Academy, rimontata a superata dalla Cures. Impresona dell’Elmas che supera per 5-2 il Club Sport Roma il quale, esattamente come il Velletri sconfitto a sua volta da un’ottima Conit Cisterna, non approfitta del rallentamento della capolista. Avanza l’Atletico Grande Impero, mentre la Domus Chia saluta la Serie B con cinque turni di anticipo. Sestina vincente della Jasna.  

La copertina del girone F è tutta per le abruzzesi! Il Sulmona si prende con forza lo scontro-diretto col Casagiove e rafforza il secondo posto, mentre il Chieti rallenta la corsa della capolista Domitia, portando a casa un punto prezioso in ottica salvezza, considerato che i Leoni Acerra (oggi quart’ultimi) hanno perso contro una Dalia in formato maxi. Benissimo anche il Mama, 6-3 allo Sporting Campobasso. Latina e Terzigno non si fanno male (4-4).

Esulta a gran voce l’Acri che in un colpo solo si prende derby e vetta (virtuale). Il poker in casa del Mirto consente l’aggancio al primo posto visto che la Diaz ha pareggiato contro il Castellana. Sempre in tema di derby, sorride il Senise, 5-4 al Potenza per conservare il terzo posto a parimerito. Colpo-salvezza del Bernalda a Noci, l’Essedì Maschito, come detto, ritorna nel regionale in quanto il quart’ultimo posto dista ben 16 punti con 15 disponibili da qui al termine della regular-season.

Mazara “di ferro” nel testa-coda di Gela e primo posto ancora più saldo visto che il Soverato cade a Barcellona. Impresa dei giallorossi di Tutilo che volano al sesto posto superando l’Ispica sconfitta da un ottimo Marsala che agguanta proprio il Soverato a quota 24 (terzo posto in condivisione). La Blingink si regala il terzo successo di fila che vale il +6 sul sesto posto del prima citato Barcellona (salvezza a un passo per i calabresi). Drago Acireale che non riesce a svoltare. 


IL PROGRAMMA DELLA 17ª GIORNATA 

GIRONE A (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

SARDINIA-DOMUS BRESSO (pt 2-0) 5-1 FINALE
FUCSIA NIZZA-CCC COARSA (pt 1-1) 2-2 FINALE
VDL FIANO PLUS-CASTELLAMONTE (pt 4-0) 7-1 FINALE
ALGHERO-REAL FIVE RHO (pt 2-1) 3-4 FINALE
CARDANO-VARESE (pt 1-3) 4-7 FINALE 

Riposa: ENERGY SAVING
 

GIRONE B (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

CALCIO PADOVA-COMPAGNIA MALO (pt 2-0) 4-0 FINALE
NAONIS-MITI VICINALIS (pt 2-0) 3-2 FINALE
REAL BUBI MERANO-FUTSAL GIORGIONE (pt 1-0) 1-4 FINALE
TEAM GIORGIONE-BISSUOLA (pt 0-0) 2-4 FINALE
ISOLA 5-ATESINA (pt 1-2) 4-4 FINALE
MANZANO-MONASTIR (pt 1-1) 4-4 FINALE


GIRONE C (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

BOCA LIVORNO-FUTSAL PRATO (pt 0-0) 2-2 FINALE
SANGIOVANNESE-LEVANTE (pt 4-1) 8-5 FINALE
SANT’AGATA-REAL CASALGRANDESE (pt 0-2) 1-3 FINALE
VIGOR FUCECCHIO-BALCA POGGESE (pt 2-1) 6-7 FINALE
BAGNOLO-MATTAGNANESE (pt 4-1) 4-4 FINALE
ARPI NOVA-PONTEDERA (pt 3-0) 6-7 FINALE
 

GIRONE D (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

CUS ANCONA-GADTCH 2000 (pt 3-0) 7-4 FINALE
ETA BETA-CORINALDO (pt 4-1) 7-2 FINALE
GRIFONI-AUDAX SANT’ANGELO (pt 4-1) 4-3 FINALE
RECANATI-CUS MACERATA (pt 2-0) 8-0 FINALE
CHEMIBA CERRETO D’ESI-SPES POGGIO FIDONI (pt 1-0) 3-2 FINALE
NEW REAL RIETI-SAN GIORGIO (pt 2-1) 6-3 FINALE
 

GIRONE E (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

CURES-REAL CIAMPINO ACADEMY (pt 1-2) 7-5 FINALE
ELMAS-CLUB SPORT ROMA (pt 2-0) 5-2 FINALE
VELLETRI TECNOLOGY-CONIT CISTERNA (pt 1-2) 1-4 FINALE
DOMUS CHIA-MIRAFIN (pt 0-0) 0-2 FINALE

ATLETICO GRANDE IMPERO-CITTA’ DI CAGLIARI (pt 4-1) 6-2 FINALE
JASNAGORA-UNITED POMEZIA (pt 2-0) 6-0 FINALE
 

GIRONE F (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

FORTE COLLEFERRO-VIRTUS LIBERA (pt 2-0) 2-2 FINALE
JUNIOR DOMITIA-CHIETI (pt 0-0) 1-1 FINALE
LATINA-TERZIGNO (pt 2-3) 4-4 FINALE
LEONI ACERRA-DALIA MANAGEMENT (pt 2-4) 6-10 FINALE
SPORTING CAMPOBASSO-MAMA SAN MARZANO (pt 1-2) 3-6 FINALE
SULMONA-CASAGIOVE (pt 1-0) 6-3 FINALE

 

GIRONE G (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

MIRTO-ACRI (pt 1-3) 2-4 FINALE
CASALI DEL MANCO-ALTA FUTSAL (pt 0-0) 0-1 FINALE
DIAZ BISCEGLIE-CASTELLANA (pt 2-1) 2-2 FINALE

ESSEDI’ MASCHITO-LATIANO (pt 2-4) 3-8 FINALE
NOCI-BERNALDA (pt 0-4) 1-6 FINALE
SENISE-POTENZA (pt 3-1) 5-4 FINALE
 

GIRONE H (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

VILLAUREA MONREALE-DRAGO ACIREALE (pt 3-1) 4-2 FINALE
BOVALINO-MISTRAL CARINI 0-7 FINALE
BLINGINK SOVERATO-ADRANO (pt 1-1) 4-2 FINALE
MARSALA-ARCOBALENO ISPICA (pt 3-0) 4-0 FINALE
GELA-MAZARA (pt 1-4) 2-6 FINALE
BARCELLONA-SOVERATO FUTSAL (pt 4-2) 5-4 FINALE