A Montesilvano sarà la 'Primavera' del Lanciano? "Andiamo per i 3 punti, risaliremo presto la china"

La prestazione con lo Sport Center dell’ultimo turno è stata finalmente convincente almeno sul piano dell'intensità di gioco e della manovra prodotta. Peccato che il Lanciano non abbia ricavato un risultato positivo che avrebbe meritato, pur lasciando finalmente i vertici rossoneri con un moderato sorriso stampato sui volti.


- Ciccio Primavera, sei soddisfatto della prestazione nonostante la sconfitta?


“Sono abbastanza soddisfatto dell’ultima prestazione casalinga, in cui qualche episodio ci ha condannato. Dispiace tanto non aver raccolto punti per la classifica. Dobbiamo ripartire da lì, con la stessa voglia ed intensità”.


Dice bene Francesco Primavera, classe 1992, pivot da tre stagioni alle dipendenze di Massimo Simigliani, andato in panchina con ancora gli evidenti segni del brutto incidente in cui è rimasto coinvolto un paio di settimane fa.


- Insomma, anche se la classifica non è certo delle più rosee, la reazione della squadra c’è stata: sei ottimista affinchè il percorso del Lanciano si possa aggiustare già entro la fine del girone di andata? Già domani a Montesilvano potremo assistere a questa attesa inversione di tendenza?


“Domani andiamo a Montesilvano per i tre punti, ma non sarà sicuramente una passeggiata. Veniamo da quattro sconfitte consecutive e l’obiettivo è risalire il più presto possibile la china”.