breaking news
  • 28/11/2022 21:38 Serie B, girone G, il posticipo della 9ª giornata: New Taranto-Castellana 5-5 (pt 0-0)

10/06/2022 15:36

Al CMB è il tempo delle grandi scelte. Ma anche nel Sannio: Nitti e Arvonio sono attesi a Benevento

Entro la prossima settimana il CMB capirà il modo di come continuare a portare avanti l’attività. A Grassano si lavora animatamente dietro le quinte: l’obiettivo è scongiurare il rischio che la storia sportiva di quella che è stata la prima società capace di portare la Basilicata nella Serie A del futsal debba compiere un doppio passo all’indietro e rigettare le basi di un nuovo progetto dalla cadetteria.


Ma non è semplice, soprattutto perchè deve guardare al proprio percorso professionale, riuscire a rimanere nel limbo nell’attesa che la situazione trovi sbocchi favorevoli. Difficile dover gestire emotivamente un momento che come potrebbe avere epiloghi favorevoli potrebbe anche averli per niente positivi. Discorso che vale per i giocatori così come per gli allenatori. E in questo caso posso viaggiare anche su un doppio filo.


NITTI E ARVONIO VERSO BENEVENTO - Lorenzo Nitti (nella foto) e Nicola Arvonio erano arrivati ambedue al CMB nell’estate del 2020. Partenopei di estrazione, insieme hanno affrontato il viaggio sportivo dalla Campania a Matera e con ogni probabilità insieme lo faranno a percorsi invertiti. Radio-mercato li da praticamente al Benevento: Nitti come preferito dai vertici sanniti nel ”duello” con Fabrizio Reali, che ha scelto - trasportato dal cuore - di restare ancora a Regalbuto; Nicola per un fattore… di ritorno, visto che la sua favola in Serie A conta divisa materana è partita proprio da quello Sporting Limatola che lo ha valorizzato come giovane emergente.


Nitti e Arvonio, dal CMB a Benevento: una doppia realtà che già scatena i sogni degli ultrà giallorossi. Sarà effettivamente così?