breaking news

12/06/2024 10:15

Alfonso Miosi, le credenziali ci sono tutte: il mister vuole vivere una grande stagione in panchina

Le sue sua qualità di allenatore si sono sempre associate a un progetto serio. Stiamo parlando di  Alfonso Miosi, nato a Palermo, ex portiere di serie A2 e B e da qualche anno allenatore.

Nel 2017, a seguito di un infortunio durante una gara con il Real Parco in serie B,  smette di giocare e all'età di 34 anni decide di iniziare il percorso come allenatore di futsal. L'inizio è a Cefalù in serie A2 facendo il secondo a mister Nino Rinaldi. Dopo questa breve parentesi, a fine anno inizia ad allenare  l'Under 19  del Bagheria, squadra che militava in quegli anni in serie C1. L'anno dopo passo al Sole Club in Serie di C2 con il campionato che però viene fermato per il Covid. Nel 2021 arrivo al Cus dove in 2 stagioni riesce a portare la squadra al primo anno al settimo posto e al secondo anno al sesto posto . Nel 2023 approda all Atlhetic Palermo squadra ripescata dalla C2 in C1 e si piazza quinto in zona playoff poi non disputati per solo 1 punto. Durante l'anno arriva l'abilitazione con il patentino di Uefa Futsal B valido per poter allenare fino alla serie A2.

Quest'anno il mister classe 1983 ha ricevuto due proposte da squadre di serie B e diverse contatti dalla C1  ma potrebbe rimanere nella società dove si trova attualmente (Atlhetic Palermo in C1) dove ha trovato una società e un progetto serio.

[