breaking news New

16/01/2021 10:43

Argentina, le mani del Boca sullo scudetto: Kimberley, nuova beffa ai rigori (come nel 2018)

Un epilogo al cardiopalma. E’ stata decisa dalla lotteria dei calci di rigore la conquista del titolo d’Argentina. La Primera sorride al Boca che ha battuto in finale per 7-6 il Kimberley in una finale molto combattuta e terminata 0-0 al termine dei tempi regolamentari. Match molto tattico con equilibrio latente e dettagli minimi curati con sapienza dai due tecnici.


Dopo aver chiuso a reti inviolate (0-0) alla fine dei normali quaranta minuti, un emozionante tempo supplementare si concludeva sul punteggio di 2-2. Dopo pochi secondi Kimberley avanti con Geraghty grazie ad un bel sinistro da fuori area , poi il Boca la ribaltava con Vidal (per lui doppietta). Mancava appena un minuto alla fine del supplementare, ma l’uruguaiano Salgues regalava ai suoi la nuova parità.


Dal dischetto fanno centro per il Boca Vaporaki, Bruno Ninotti, Franco Martínez Riveras, Franco Spellanzón e Pablo Vidal, mentre Santiago Basile, Martín Persec, Lucas Martínez Riveras e Manuel Pérez Grassi vanno in rete per El Celeste. La parata di Mosenson sul tiro di Salgues, finisce per consegnare la vittoria al Boca. Il “Club de la Ribera” fa festa dopo la vittoria del 2018 sempre ai rigori contro il Kimberley: la maledizione dei tiri dalla lunetta continua...


emme.elle



fonte e foto: www.afa.com.ar


Galleria