Atletico Cassano, la promessa di Pellecchia: ''Ripagherò la fiducia nel miglior modo possibile''

Alessandro Pellecchia ha il rinnovato il vincolo sportivo con l'Atletico Cassano nella stagione 2021/2022. Il portiere classe 2000 ha difeso i pali dell’Under 21 prima e dell’Under 19. Dalla stagione 2016-2017, quando ancora giocava nelle giovanili, è stato aggregato stabilmente alla prima squadra e si è reso protagonista di un percorso di crescita costante come ha dimostrato nella scorsa stagione quando si è fatto trovare pronto a esordire da titolare in Serie A2 senza subire gol.

Queste le sue prime dichiarazioni riportate nel comunicato ufficiale del club pugliese

«Essere riconfermato dalla società e vedere che l’Atletico Cassano si fida ancora di me per completare il parco portieri mi fa felice perché vuol dire che in questi anni ho fatto bene e che la società e il mister si fidano di me, quindi si sono molto contento per questo rinnovo. Cassano ormai è casa mia. Sono qui da sempre ed è una famiglia per me. È un buon segno, poi, che nonostante tutti i problemi che ci sono stati e ci sono in generale a causa della pandemia, l’Atletico Cassano non ha mollato e io mi sono sentito in dovere di dare il mio contributo, spero di ripagare la fiducia nel miglior modo possibile".

Il giovane portiere ha già sentito il suo nuovo mister.

"Ho sentito mister Recchia in questi giorni. Non ci conosciamo personalmente ma ci sarà sicuramente tempo. Spero in un inizio di stagione migliore dello scorso, abbiamo avuto parecchia sfortuna, ma la squadra che la società sta costruendo è buona ed è adatta a fare bene. E poi magari chissà... vorrei riuscire a ritagliarmi un po’ più di spazio".


Foto: Caiati