Barcellona, Tutilo mastica amaro: “Peccato, meritavamo di più per la prova del secondo tempo”

Sconfitta amara al PalaScoppa per i giallorossi di mister Ricardo Tutilo, match terminato 3-2 in favore del Soverato Futsal, deciso dalla tripletta del brasiliano Costa, in mezzo le reti barcellonesi di Morel e Nania.

A 24 ore dalla partita di ieri sul parquet calabrese, cerca di analizzare la gara mister Tutilo.

"Abbiamo iniziato la partita giocando bene, girando pallone cercando di giocare e pure loro poi abbiamo preso una ripartenza e abbiamo preso gol subito dopo abbiamo pareggiato con Nania e la partita è stata equilibrata fino al 2-1, poi loro in una azione individuale del pivot brasiliano che si è girato e e segnato - le prole di Tutilo -  Dopo questo gol la squadra si è un pò disunita in campo, poi Mandanici è stato espulso per doppia ammonizione, ma siamo stati bravi a non prendere il gol e subito dopo al rientro del quarto uomo abbiamo preso il 3-1 con pallone che passa in mezzo a due e ancora il pivot in mezzo all'area e metterla dentro. Nella ripresa la partita è stata a senso unico, abbiamo avuto solo noi possesso palla creando grande occasione da gol, finalizzato con gran tiro di Morel da centrocampo per il 3-2 - spiega ancora il tecnico -  Continuiamo a pressare bene, producendo altre sei occasioni per pareggiare la partita sfruttando loro calo fisico, provato anche l'ultima carta portiere di movimento che non ha effetto voluto, peccato meritavamo qualcosa in più per la prestazione soprattutto nel secondo tempo".

Ufficio Stampa Barcellona Futsal