breaking news

01/02/2021 11:03

Benevento, Collarile dopo il ko con l'AP: "Penalizzati dalle decisioni arbitrali, vogliamo rispetto"

In casa Benevento ci si lecca le ferite dopo il ko per  2-1 rimediato contro l'AP. Una partita intensa ed equilibrata, tra due squadre di alto profilo, in lotta per le posizioni di vertice di un girone F sempre più incerto e quantomai aperto ad ogni scenario. Il diggì dei giallorossi però non ci sta, puntando il dito contro la direzione di gara. 

 “Così come era già successo a Cisterna la direzione di gara non è stata all’altezza di un match così importante - dice - e con rammarico abbiamo potuto notare tanti errori. Quello che ha inciso di più è stato senza dubbio il mancato secondo giallo a Caetano con l’assurdo fischio della coppia arbitrale che ha interrotto una nostra ripartenza in superiorità numerica e non ha ammonito il calcettista avversario che era già gravato di una sanzione. Molto discutibile, poi, anche il primo giallo a Botta nel primo tempo. Gare equilibrate come queste si decidono sugli episodi e a noi sono stati interpretati tutti nella direzione sbagliata. In due partite abbiamo subito tre espulsioni e chiediamo maggiore rispetto da parte degli arbitri perché basta una sola situazione di gioco per segnare le sorti di una gara”.




Ufficio stampa Benevento 5