Cagliari, parola di capitano: “Siamo fiduciosi e in crescita. Col Monferrato massima concentrazione”

Un assist magistrale per Fratini (CLICCA QUI PER RIVEDERE GLI HIGHLIGHTS) il quale non ha fallito il punto del momentaneo vantaggio, non è bastato al Cagliari per ottenere punti importanti per la classifica, contro la capolista Leon MonzaBrianza. Un assist che porta la firma, manco a dirlo, del suo capitano, Serginho Carnerio che analizza il momento dei rossoblù.

“Complessivamente con la Leon abbiamo fatto due belle gare, giocando di gruppo e con personalità, pur sapendo di affrontare la prima in classifica. Certo, in partite del genere quando si sprecano tante occasioni da gol, dall’altra parte c’è un avversario che non perdona”.

Il prosieguo del campionato mette il Cagliari di fronte a due scontri diretti, prima contro il Monferrato e poi, martedì, contro la MGM2000. Contro entrambe la squadra di mister Melis deve giocare sia la sfida relativa al girone di andata, sia quella relativa al girone di ritorno. La salvezza passa inevitabilmente da qui.

“Per la gara di sabato con il Monferrato arriviamo al completo e siamo consapevoli di affrontare una buona squadra. Quello che posso dire è che noi piano piano stiamo crescendo sia come squadra sia come gioco e anche contro i piemontesi dovremo proseguire questa crescita. Sarà fondamentale rimanere concentrati per tutto l’arco del match, come accaduto nelle ultime uscite stagionali. Sì, sono scontri diretti, e ci auguriamo di vincerli per poter smuovere la nostra classifica. Vedo tanta voglia di fare bene da parte della mia squadra. Siamo fiduciosi, possiamo raggiungere il nostro obiettivo”. 


(Foto: futsalphoto)