breaking news

08/07/2024 12:45

Castellana, c'è la conferma di Pasquale Pedone: "Restare qui era la mia priorità, lavoreremo sodo"

Un'altra conferma importante per lo scacchiere tattico del Castellana C5. Nelle ultime ore, infatti, il direttore sportivo Vito Cisternino ha definito il rinnovo di Pasquale Pedone, elemento di estrema affidabilità e protagonista di un finale di stagione in crescendo. Fisico alla Alessandro Bastoni e grande duttilità, il calcettista classe 1997 ha mosso i primi passi nel futsal proprio agli ordini di mister Andrea Rotondo indossando la casacca degli Azzurri Conversano, prima di esordire sui palcoscenici nazionali del calcio a 5 con la maglia del Castellana. E nella città delle Grotte Pedone ha ribadito tutte le sue qualità meritando la conferma a suon di prestazioni.


"Rimanere a Castellana era la mia priorità e ringrazio la società ed il mister per la fiducia – spiega l'universale di Conversano – Non vedo l'ora di iniziare perché il finale della scorsa stagione rimane una ferita aperta e ho tanta voglia di voltare pagina".


Voltare pagina per un nuovo capitolo da scrivere, magari nella categoria superiore.


"Chi sia serie B o serie A2 poco importa. L'anno scorso siam partiti con l'obiettivo di disputare un campionato tranquillo, ma lavorando sodo giorno dopo giorno, abbiamo dimostrato sul campo di essere una delle migliori formazioni del nostro girone, giungendo ad un passo dalla finale playoff. Questo dimostra – prosegue il ventiseienne Pedone – che non è necessario fare appelli. Dobbiamo costruire il nostro percorso vivendo alla giornata e preparando ogni gara con grinta e determinazione".


Idee chiare, dunque, e la ferma volontà di dare sempre il massimo.


"Quello che possiamo promettere è grandissimo impegno allo scopo di fare divertire e appassionare la nostra gente. Obiettivi personali? Il noi deve prevalere sempre sull'io per cui preferisco pensare principalmente al bene della squadra. Certo, mi piacerebbe dare il mio contributo e crescere laddove si può migliorare, ma per questo confido nell'esperienza di mister Rotondo (ride, ndr)".


Ufficio Stampa Castellana C5