breaking news

14/03/2024 17:10

Castellana, orgoglio Cisternino: "Abbiamo fatto ricredere gli scettici, ora godiamoci il finale"

E' sfida alla prima della classe per il Castellana C5 nella ventesima giornata del campionato nazionale di Serie B (girone G). La banda del presidente Domenico Mazzarisi sabato pomeriggio sarà ospite dell'ASD Città di Acri C5, compagine calabrese che attualmente condivide il primato con la Diaz Bisceglie con quattro punti in più rispetto agli stessi castellanesi, primi inseguitori della coppia di testa. Quando mancano tre giornate al termine della regular season e con la qualificazione ai playoff già in tasca, dunque, la compagine allenata da mister Rotondo può diventare la vera mina vagante di questo rush finale di campionato con la consapevolezza di chi sa di non aver nulla da perdere, ma solo tutto da guadagnare. Lo sa bene anche il direttore sportivo Vito Cisternino che ha così voluto analizzare la stagione dei suoi fino a questo momento.

"Il bilancio sino a questo momento è sicuramente molto positivo. Abbiamo raggiunto la qualificazione ai playoff con tre giornate di anticipo grazie al lavoro e allo spirito di sacrificio di tutti. L'indisponibilità del nostro palazzetto non solo ci ha costretto ad emigrare settimanalmente per gli allenamenti e le gare, ma ha avuto inevitabili ripercussioni anche sul budget da destinare all'allestimento della squadra per la stagione in corso. Ad inizio anno addirittura qualcuno pronosticava la nostra retrocessione e aver fatto ricredere gli scettici con i fatti e facendo parlare il campo è quanto di più saggio ci possa essere. Il mio grazie quindi va ad Andrea Rotondo, grande uomo prima che fantastico allenatore, e a questo magnifico gruppo che, insieme al mister, siamo riusciti a creare non senza difficoltà. Adesso per noi viene il bello: godiamoci il finale di stagione senza porci limiti da raggiungere a cominciare dalla gara di sabato in terra calabrese".

Presso il palazzetto Città di Acri dirigono l'incontro i sigg. Martina Paladini della sezione di Roma e Arsian Bushi della sezione di Rovereto. Al cronometro Salvatore Ranieri di Soverato. Fischio d'inizio alle ore 16.


Ufficio stampa Castellana C5