breaking news
  • 26/05/2024 17:50 Under 15, fasi nazionali: Monastir, Bissuola, Itria e Parete Academy qualificate per la Final Four di Ancona
  • 26/05/2024 17:49 Under 17, fasi nazionali: Aosta, Fenice Veneziamestre, Lazio e Marcianise qualificate per la Final Four di Ancona
  • 26/05/2024 17:48 Under 15, fase nazionale, Girone 1, ultima giornata: L84-Monastir 2-3, Mantova-CDM Futsal 9-0
  • 26/05/2024 17:47 Under 15, fase nazionale, Girone 2, ultima giornata: Ducato Spoleto-Futsal Prato 4-1, Bissuola-ACSS Mondolfo 7-2
  • 26/05/2024 17:47 Under 15, fase nazionale, Girone 3, ultima giornata: Itria-Genzano 6-2, Chaminade Campobasso-Real Dem sosp.
  • 26/05/2024 17:46 Under 15, fase nazionale, Girone 4, ultima giornata: JSL Brolo-Bernalda ndao, Segato Reggio C.-Parete Academy ndpr
  • 26/05/2024 17:45 Under 17, fase nazionale, Girone 1, ultima giornata: Energy Saving-Aosta 5-9, CDM Futsal-Monastir 5-5
  • 26/05/2024 17:44 Under 17, fase nazionale, Girone 2, ultima giornata: Progresso-Fenice Veneziamestre 6-7, ACSS Mondolfo-Futsal Prato 5-3
  • 26/05/2024 17:44 Under 17, fase nazionale, Girone 3, ultima giornata: Lazio-Canosa 10-4, Tombesi Ortona-Chaminade Campobasso 5-6
  • 26/05/2024 17:39 Under 17, fase nazionale, Girone 4, ultima giornata: Marcianise-Icierre Lamezia 7-2, Gear Piazza Armerina-Bernalda ndao
  • 26/05/2024 15:20 Under 19, fase nazionale, 2° turno, prima giornata: Top Five-Città di Massa 7-1 (Tr. G), Serafico Eur-Villaurea M. 4-6 (Tr. H)

25/02/2022 12:42

CCC CoArsa, da una grande all'altra: domani ad Asti. Serra: ''Pronti a giocarcela a viso aperto!''

Nonostante il ko con la capolista Domus Bresso, Gianmarco Serra ha potuto parlare con il sorriso tra le labbra commentando il risultato di sabato scorso ai microfoni di Directa Sport, mostrandosi più che possibilista in vista del nuovo esame di maturità, stavolta esterno, che attende domani il CCC CoArsa ad Asti sul campo della seconda della classe. Un po’ come saltare di palo in frasca verrebbe da dire: ma il tecnico campidanese non la vede una tappa impossibile.


“Abbiamo l'occasione di tornare a raccogliere punti che possono essere fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza. Giochiamo in casa dell'Orange Asti, sarà una partita sicuramente difficile, ma sappiamo che dobbiamo cercare di raggiungere la salvezza il prima possibile. Nelle ultime 6-7 partite abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti, per questo cercheremo di infastidire anche le formazioni di alta classifica raccogliendo anche un po' di punti diciamo meno previsti proprio con queste formazioni".


Impresa che stava riuscendo contro la capolista Domus Bresso, peccato solo per il risultato.


"Abbiamo trovato la strada giusta per affrontare con consapevolezza questo campionato, abbiamo capito che possiamo giocarci a viso aperto ogni partita. Sabato scorso abbiamo sfidato una grande squadra, non sono primi per caso e lo hanno dimostrato venendo a giocare senza nascondersi. Noi abbiamo provato ad opporci facendo una gara discreta, alla fine ha vinto la squadra che ha sbagliato di mneo. E questa è una dote grandissima in uno sport dove si vive sul filo del dettaglio".


Ad Asti Serra non potrà contare su Vaccargiu, alle prese con un infortunio, mentre potrebbe rientrare nei dodici Marvich.