breaking news
  • 23/05/2022 23:38 Serie C1 Friuli, playoff: il Naonis batte l'Udinese 4-1, mercoledì la finale col Tarcento
  • 22/05/2022 20:20 Under 17, fase nazionale, girone 2: At.Gubbio-Fenice 1-11, ACSS Mondolfo-Five to Five 15-1
  • 22/05/2022 19:57 Under 15, fase nazionale, girone 2: Bissuola-Bologna 6-11, ACSS Mondolfo-San Giovanni 6-2

21/01/2022 17:04

CCC, Vaccargiu e Setti fuori uso. Ma contro la MGM 2000 tornano a disposizione Nicola Serra e Gai

Messa alle spalle la sosta che il CCC CoArsa ha rispetto per l’ultima giornata di andata, domani la squadra di Gian Marco Serra riparte da un avversario decisamente impegnativo, perchè la MGM 2000 è forse la formazione più in salute del momento. Ne abbiamo discusso con il tecnico al quale abbiamo chiesto intanto come ha preparato il match e quanto potrà pesare la brutta sconfitta dell'andata specie sul piano psicologico.


“Incontriamo un'ottima squadra che è anche estremamente in forma in questo periodo. Le ultime due settimane sono state intense, abbiamo fatto i conti, come tutte le squadre ormai, con alcune assenze e problematiche a livello sanitario ma abbiamo lavorato sodo sui punti nei quali siamo ancora carenti. La sconfitta dell'andata non è senz'altro un peso, ma anzi uno stimolo a volerci riscattare”


- Nella parte conclusiva del girone di andata il CCC è cresciuto a livello di rendimento sollevando un comprensibile ottimismo per la seconda parte della stagione. Un tuo giudizio su quello che è stata la fase ascendente del torneo? Dove hai dovuto maggiormente lavorare per portare la squadra a raggiungere gli equilibri riscontrati nelle ultime giornate?


“Il girone d'andata per noi è stato senz'altro molto complicato. Ad inizio stagione ci siamo ritrovati ad essere numericamente inadeguati a causa di eventi che si sono verificati poco dopo l'inizio della preparazione, la società ha lavorato benissimo intervenendo per risolvere le questioni, ma abbiamo avuto bisogno di tanto tempo per riuscire a trovare un assetto accettabile. Quello su cui abbiamo dovuto lavorare di più è stato l'atteggiamento, la mentalità. E' un campionato estremamente complicato nel quale è davvero impossibile poter ‘staccare la spina’ anche solo per trenta secondi sui quaranta minuti effettivi”.


Serra avrà di che pensare sulla formazione da opporre alla MGM 2000, a conferma che il momento non è semplice. Non saranno a disposizione Vaccargiu per infortunio e Setti per squalifica, anche se rientreranno Nicola Serra e Gai.