breaking news
  • 27/11/2021 13:00 Serie B girone F: Alma Salerno-AMB Frosinone rinviata a data da destinarsi per il maltempo
  • 26/11/2021 22:42 Serie A2 maschile: nell'anticipo del girone C il Benevento si impone sulla Mirafin per 6-2
  • 26/11/2021 22:41 Serie A2 maschile, girone A, nel derby sardo vittoria del Città di Sestu sul Monastir: 6-3

10/10/2021 00:07

Cesena, esordio col botto sul campo dell'Olympia Rovereto: poker di Gardelli tra i bianconeri

È una Futsal Cesena spaziale quella che ha esordito quest’oggi in campionato sul campo del Rovereto. I bianconeri hanno conquistato i primi tre punti della stagione vincendo per 0-9 e infliggendo ai padroni di casa la peggior sconfitta della loro storia tra le mura amiche. Nel primo tempo la squadra di Osimani ha tenuto un ritmo altissimo andando a pressare oltre la metà campo i portatori di palla locali, costringendoli spesso a perdere il pallone. Ad aprire le danze ci ha pensato il croato Jamicic, che al 7′ ha portato in vantaggio i romagnoli con una potente conclusione dalla distanza. Pochi secondi dopo è Gardelli a segnare la rete dello 0-2, grazie a un recupero palla sulla linea di fondo e a un preciso diagonale che bacia il palo e si deposita in fondo alla rete. Ma il gol più bello di giornata arriva all’11’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Jamicic chiama lo schema e scodella per Vignoli, che con una conclusione al volo toglie le ragnatele dall’incrocio.

A quel punto il Rovereto perde fiducia e subisce altre due reti. Al 12′ Gardelli trova la personale doppietta sfruttando l’assist di Vignoli su angolo, mentre al 13′ è Jamicic a segnare dopo una progressione impressionante di Gardelli. Nella ripresa il copione non cambia e a salire in cattedra è Badahi, che nel giro di due minuti riesce a conquistare due rigori che, con grande freddezza, realizza. A quel punto il Rovereto continua a provare la carta del portiere di movimento, non scalfendo mai la retroguardia bianconera.

Al 13′ Gardelli sfrutta un assist di Domenichini e deposita in rete lo 0-8, mentre due minuti più tardi si ripete dalla propria metà campo firmando il personale poker di partita. Al 18′ c’è gloria anche per Montalti, che para il rigore calciato da Bajdar, mentre al 19′ il tiro libero di Pasolini si stampa sul palo ed esce. Vince e convince dunque la Futsal Cesena, che ha avuto tanto dai nuovi acquisti e ha conquistato i primi tre punti della sua stagione

ROVERETO-CESENA 0-9 (pt 0-5)

ROVERETO: Ceschini, Maddalosso, Moufakir, Marisa, Frisenna, Tita, Granello, Basso, Cecchin, Bajdar, Cristel, Simoncelli. All.: Saiani.

FUTSAL CESENA: Montalti, Domenichini, Pasolini, Pulini, Venturini, Badahi, Vignoli, Gardelli, Traversari, Floris, Jamicic, Casadei. All.: Osimani.

ARBITRI: Agosta e Finotti di Rovigo. Crono: Bushi di Rovereto.

RETI: pt 7' Jamicic, 8′ Gardelli, 11′ Vignoli, 12′ Gardelli, 13′ Jamicic; st  2′ e 3′ st Badahi (rig), 13′ e 15′ st Gardelli.

NOTE: ammoniti Pasolini, Ceschini, Marisa, Moufakir, Frisenna.


Uffiio Stampa Futsal Cesena


Foto: Olympia Rovereto