breaking news

02/12/2023 21:34

Champions: Barça, Benfica e Palma alla Final Four. Sporting Lisbona-Anderlecht: una è di troppo!

Barça, Benfica e Palma: ecco i nomi delle prime tre squadre che disputeranno la Final Four della Champions edizione 2023/2024. Due squadre spagnole e una portoghese, tutte plurititolate. E domani, a loro potrebbe aggiungersi lo Sporting Lisbona, cui basterà il pareggio nella sfida decisiva del girone C con l’Anderlecht, per spuntarla proprio davanti ai belgi, a loro volta costretti a vincere quella che sarà certamente la partita più importante della loro storia recente.


Tutto, insomma, nella norma… più o meno. Il Barça ha rispettato le previsioni nel Gruppo A giocato a Jelgava mutando nella gara decisiva il Riga, soffrendo forse oltre il lecito nel finale. Il Benfica ha vinto a punteggio pieno il Gruppo B disputato a Prishtina, forse il più modesto a livello di valori, mettendosi alle spalle il Kairat; mentre nel Gruppo D il Palma alla fine s’è accontentato del pareggio con l’Hit Kiev, che era sufficiente per mettersi in tasca il visto per la F4 della prossima primavera. Manca solo il verdetto del Gruppo C: domani sera sapremo chi tra Sporting Lisbona e Anderlecht completerà il quartetto delle pretendenti alla corona continentale che il Palma avrà la possibilità di difendere e il Barça quella di conquistarla per la quinta volta.


L’analisi dell’ultima giornata dei tre raggruppamenti terminati oggi dice che nell’ultima gara del Gruppo A giocato in Lettonia ha fatto tutto il Barça: il vantaggio di Adolfo (nella foto di copertina l'abbraccio con Catela), l’autorete di Andrè Coalho per il pareggio del Riga, poi l’uno-due Catela-Toure per l’allungo nella prima metà della ripresa. Ma dopo il gol di Thalles a 5’ dalla fine, le cose si sono un po’ complicate per i catalani, che hanno tuttavia completato il percorso conservando il 3-2 e brindando alla qualificazione (nella foto in Gallery 3 Ricardinho in contrasto su Antonio).


Epilogo inglorioso per la Feldi Eboli, travolta dall’Etoile Lavalloise. E’ vero che si trattava di una partita senza alcuna importanza, ma i transalpini l’hanno interpretata meglio dei campioni d’Italia, affondando i colpi con Kaique Souza, Mohammed, Mouhoudine e Bakkali per il 4-0 finale. Con retrocessione dei campani all’ultimo posto del girone dopo che il pareggio strappato al Barça aveva addirittura fatto illudere più di qualcuno.


Nel Gruppo B, del tutto inutile il 7-0 del Kairat al Dobovec (spicca la doppietta di Alex Viana) con risultato messo al sicuro da un tris nel primo tempo. Il Benfica (nella foto in Gallery 1) non ha avuto problemi con il Prishtina (10-1 con doppiette di Afonso Jesus, Diego N une e Silvestre Ferreira) vincendo a punteggio pieno il raggruppamento andato in scena nella capitale del Kosovo.


Nel Gruppo D, le vittorie ottenute su Olmissum e Constract Lubawa avevano consentito al Palma (nella foto in Gallery 2) di ipotecare l’ammissione alla Final Four: è bastato il pari nella gara con gli ucraini dell’Hit Kiev per scrivere la parola fine sulla questione, anche se il gol iniziale di Abakshyn (1-0 il parziale all’intervallo) qualche brivido lo aveva fatto correre ai tifosi accordi a Son Moix. In avvio di ripresa Gordillo e il solito Oledghiobad hanno ribaltato la situazione e il pareggio ucraino si Ponochovnyi a poco più di due minuti dalla fine ha comunque permesso all’Hit di uscire dal quadrangolare di Palma de Mallorca a testa altissima. 


Così come il Constract, che nell’ultima gara dell’esperienza alle Baleari ne ha rifilati sette all’Olmissum che pure aveva chiuso la prima frazione avanti con il gol di Sekulic e raddoppiato dopo trenta secondi della ripresa con Kostura. Kriezel scandiva la reazione polacca ispirando la rimonta e poi la netta affermazione con una doppietta.


ELITE ROUND - RISULTATI E CLASSIFICHE


GRUPPO A: Barça-FELDI EBOLI 2-2, Etoille Lavalloise-Riga 4-5, Etoile Lavalloise-Barça 0-7, Riga-FELDI EBOLI 5-4, FELDI EBOLI-Etoile Lavalloise 0-4, Riga-Barça 2-3

Classifica: Barça 7, Riga 6, Etoile Lavalloise 3, FELDI EBOLI 1

QUALIFICATO: BARCA


GRUPPO B: Benfica-Dobovec 4-3, Kairat Almaty-Prishtina 11-2, Kairat Almaty-Benfica 2-3, Prishtina-Dobovec 3-3, Dobovec-Kairat Almaty 0-7, Prishtina-Benfica 1-10

Classifica: Benfica 9, Kairat Almaty 6, Dobovec e Pristina 1

QUALIFICATO: BENFICA


GRUPPO C: Anderlecht-Haladas 5-2, Loznica Grad-Sporting Lisbona 1-9, Loznica Grad-Anderlecht 1-8, Sporting Lisbona-Haladas 7-2, Haladas-Loznica Grad (domani ore 16), Sporting Lisbona-Anderlecht (domani ore 19,30)

Classifica: Sporting Lisbona (dr +13) e Anderlecht (dr +10) 6, Haladas e Loznica Grad 0


GRUPPO D: Hit Kiev-Constract Lubawa 5-6, Olmissum-Palma 3-5, Olmissum-Hit Kiev 3-4, Palma-Constract Lubawa 3-1, Constract Lubawa-Olmissum 7-2, Hit Kiev-Palma 2-2

Classifica: Palma 7, Constract Lubawa 6, Hit Kiev 4, Olmissum 0

QUALIFICATO: PALMA


Galleria