breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

04/12/2020 23:45

Città di Fondi, Cicalese: "Rimaniamo vigili sul mercato". Intanto vanno via Casagrande e Viana

Tempo di tornare in campo per il Città di Fondi, che domani affronterà il Benevento in una sfida difficilissima. Il tecnico Yuri Bacoli la affronterà con la sua squadra ricca di giovani proventienti dal vivaio, visto che Casagrande e Vinicius Viana non faranno più parte del gruppo, come sottolineato dal vicepresidente Vincenzo Cicalese. 

”Per quanto riguarda le operazioni in uscita questi due giocatori non fanno più parte della rosa. Abbiamo liberato Casagrande dopo il brutto infortunio che lo terrà lontano dai campi per diverso tempo, e a lui facciamo un grande in bocca al lupo. Per quanto riguarda Vinicius Viana invece si è trattata di una scelta tecnica. Rimaniamo comunque vigili sul mercato, perché siamo pronti a cogliere eventuali occasioni che si presenteranno”. 

Intanto la parola passa al campo perché, come detto, domani c’è il Benevento. 

”Una partita difficile contro una squadra molto forte -continua Cicalese- la affrontiamo con i nostri giovani, è questa la nostra filosofia: provare a far crescere i prodotti del nostro vivaio sotto la guida esperta di mister Yuri Bacoli, confidiamo in loro perché hanno dimostrato di avere qualità”. 

Servirà la più classica delle imprese per provare a battere una delle grandi favorite del girone F, e chissà che il Città di Fondi, con i suoi giovani, non possa stupire.