breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

15/10/2021 15:12

Città di Sestu, prima in casa contro i Saints. Il capitano Cau: ''Bisogna evitare cali di tensione''

Il buon punto ottenuto all'esordio da sfruttare come spinta per poter dare continuità ai risultati: con questa prerogativa il Città di Sestu ospita i Saints Pagnano nel match valido per la seconda giornata di Campionato di Serie A2.

Il 2-2 strappato in rimonta nel parquet del Seven Infinity lascia abbastanza soddisfatti soprattutto sotto l'aspetto caratteriale vista la piega che poteva prendere l'incontro dopo i due gol subiti nel primo quarto di gioco:

"Abbiamo disputato una bella gara contro una buonissima squadra - esclama Andrea Cau - sicuramente ci saranno dettagli da curare ed il lavoro ci permetterà di limare gli errori però, intanto, c'è stata una grande reazione dimostrando di non mollare nonostante le difficoltà".

Dopo il Milano, un'altra lombarda sulla strada dei ragazzi del tecnico Cocco ovvero la squadra dei Saints Pagnano, autrice sabato scorso di una prova di forza incredibile ai danni dell'Atletico Nervesa che non ha lasciato per nulla indifferenti gli addetti ai lavori.
Una prova certamente non semplice all'orizzonte ma i rossoblù faranno di tutto per prendersi il primo successo e festeggiare al meglio il ritorno del pubblico sugli spalti .

"Il risultato della giornata precedente parla chiaro, affronteremo una compagine di livello con giocatori capaci di spezzare l'equilibrio in qualsiasi frangente e faranno di tutto per espugnare il nostro campo perciò dobbiamo dare il massimo ed evitare cali di tensione, dare tutto l'uno per l'altro consci delle nostre possibilità. Inoltre ci saranno i nostri tifosi dopo tanti mesi di lontananza forzata e proveremo a regalare loro una gioia ma, certamente, in casa verrà fatto di tutto per rendere la vita difficile ai nostri avversari" - chiude il capitano sestese.

La sfida tra Città di Sestu e Saints Pagnano andrà in scena Sabato 16 Ottobre con fischio d'inizio fissato alle ore 18.30 presso il PalaKopron di Sestu (CA) e gli arbitri designati sono Alessandro Accomando e Andrea Oggiano della sezione di Olbia coadiuvati al cronometro da Maria Serena Orgiu della sezione di Cagliari.

L'incontro sarà ripreso dalle telecamere del Media Partner "Directa Sport" che avrà cura anche di sviluppare gli highlights e di raccogliere le impressioni a caldo al termine della gara.



Mattia Bullita - Ufficio Stampa Città di Sestu