breaking news

25/08/2021 14:45

Città di Sestu, si punta a completare la rosa: ore calde per il mercato in uscita e in entrata

La dirigenza rossoblù continua ad operare alacremente su rinnovi e sul mercato in entrata ed in uscita. Ore calde per lo staff dirigenziale del Città di Sestu, alla ricerca costante dei profili utili a completare la rosa da affidare a mister Cocco, ma anche sugli altri fronti non si è rimasta immobile definendo i rinnovi e le uscite.

Prosegue la sua avventura in rossoblù Andrea Cau, nella scorsa stagione vicecapitano ed in procinto di salire di livello grazie anche alle ottime prestazioni, 7 reti per lui alcune delle quali decisive, che hanno messo in risalto grande carattere ed una predisposizione al sacrificio per il gruppo. Insieme a lui ci saranno i due classe 1996 Renan e Angelo Casu: il brasiliano, reduce da un grave infortunio, ha trovato riscatto con prestazioni d'autore con 11 gol come bottino stagionale, il cagliaritano ha trovato tanto spazio lungo tutto il campionato dando segnali importanti di crescita.

Conferme senza ombra di dubbio anche per le sorprese Lorenzo Atzeni e Nicola Muscas con i due classe 2000 decisivi in vari frangenti il primo con firme pesanti come quella messa a segno contro l'Italpol ed il secondo con interventi prodigiosi prima dell'infortunio al ginocchio che lo ha lasciato ai box per l'intero girone di ritorno.
In gruppo ci saranno altri giovanissimi  come Tommaso Lintas, a segno contro la Roma in quello che risulta essere il primo gol tra i grandi, il neo-maggiorenne Luca Pinna ed il diciassettenne Matteo Pitzalis.
Si aggiunge a loro anche Matteo Atzeni, altro prospetto in grande spolvero dopo le due grandi annate in prestito nel Cagliari Futsal ed ora rientrato alla base per ripetersi.

Non continueranno a Sestu per fine prestito il monumentale estremo difensore Fabrizio Zanatta ed Riccardo Atzeni, fratello di Lorenzo, entrambi di proprietà del Domus Chia ed in procinto di affrontare la Serie cadetta, così come Stefano Corona, arrivato a titolo temporaneo dal Cagliari Futsal.
Ai saluti anche gli argentini Gaston Bueno, Nicolas Lamas e Valentin Pire.

Menzione speciale per il capitano dello scorso campionato e, nell'ultima parte, anche player-manager Gigi Asquer: il classe 1971 lascia il sodalizio campidanese dopo 4 stagioni ricche di emozioni e dall'alto dei suoi 50 anni si prepara a scrivere ancora pagine indelebili per il Futsal isolano arricchendo una carriera costellata di successi.

A tutti coloro che non faranno parte del Città di Sestu 2021/2022 vanno i più sentiti ringraziamenti per l'impegno profuso durante il periodo trascorso con la maglia rossoblù e si porgono i migliori auguri per il futuro. 


Mattia Bullita - Ufficio Stampa Città di Sestu