CMB, Losurdo: ‘’Nonostante l’infortunio, porterò tutto nel cuore. Questa squadra è una famiglia’’

Giunti quasi al termine delle interviste speciali riservate alla promozione del CMB, riserviamo la giornata di oggi a una giocatrice praticamente “storica” del club lucano: Sharon Losurdo. Una stagione per lei purtroppo sfortunata, dato il serio infortunio, ma vissuta comunque con grande trasporto fuori dal campo.

Queste le sue dichiarazioni.

“Personalmente è il secondo anno che raggiungo la promozione in A. Purtroppo, l’infortunio a gennaio della rottura del crociato e menisco non mi ha fatto vivere la squadra, lo spogliatoio, le trasferte… quelle cose che danno emozioni. Ma non per questo non ho gioito al raggiungimento della promozione: comunque sia andato il mio destino, dolce e amaro, ho esordito con questa maglia dalla Serie C e questo per me è ancora più bello ed è motivo di orgoglio. Ho accettato questo progetto di crescita con questa società per via del presidente Rocco Auletta, che ringrazio ancora per avermi dato questa opportunità di squadra-famiglia e non avermi fatto mancare nulla”.

Tanti dunque i ricordi da conservare, malgrado l’infortunio.

“Porterò tutto nel cuore, perché nel bene e nel male siamo arrivati dove volevamo arrivare e soprattutto da imbattute. Voglio ringraziare tutto lo staff tecnico, dirigenziale e tutti i tifosi che sono unici, sempre presenti, ci hanno sostenuto sempre come solo sanno fare CMB nel cuore. Mi voglio anche augurare una buona guarigione e di recuperare al meglio”.

Valentina Pochesci

Foto @Marinella Pandolfi