Continua il mal di trasferta dell'Orange Asti: Hurtado e Serginho regalano i tre punti al Sardinia

Continua il campionato double face degli Orange con brillanti risultati casalinghi a cui fanno da contraltare stop esterni quasi tutti maturati negli ultimi minuti di gioco. Non è da meno la trasferta in quel di Cagliari contro la forte formazione del Sardinia dove Celentano e compagni hanno rimediato una sconfitta per 2 a 1 facendosi contestualmente superare in classifica dalla formazione isolana. Una partita tosta combattuta in cui il portiere avversario Saddi ha ipnotizzato Mendes dal dischetto ed è stato autore di pregevoli interventi. La partita si decide tutta nella ripresa con Hurtado che porta in vantaggio i padroni di casa e a cui risponde Mendes per il momentaneo 1 a 1.

Nei minuti finali gli Orange attaccano ma rimangono in dieci per la doppia ammonizione a Curallo, anche se in tre i ragazzi fanno buona guardia ma subiscono il tocco di Serginho a 30 secondi dalla fine, vani gli attacchi nel finale per un'altra trasferta sarda dal sapore amaro. Ora si torna al Palabrumar contro Bergamo, prima dei due big match contro Nizza e Bresso.


Ufficio stampa