Coppa Italia Serie A2 Elite: cinque le caselle da riempire. Fenice quasi in porto, una ressa al Sud

Il 23 gennaio 2024 l’A2 Elite scenderà in campo per il primo turno della Coppa Italia di categoria. La formula prevede che per questa fase, si qualificheranno le prime otto classificate di ciascun gruppo al termine del girone di andata e che si affronteranno come segue:

- prima contro ottava

- quarta contro quinta

- terza contro sesta

- seconda contro settima.

Seguendo questo ordine, si procederà al secondo turno previsto per il 13 febbraio e poi alle successive Final Four tra le due vincenti del girone A e le due vincenti del girone B.

Manca una sola giornata per stilare la classifica definitiva del girone di andata e di fatto sette squadre per girone sono già qualificate; rimane da capire le due ottave e, soprattutto, l’esatto posizionamento.

Vediamo in dettaglio la situazione.

GIRONE A – Vinumitaly Petrarca, Pordenone, Sporting Altamarca, Elledì, CDM Futsal, Leonardo e GPA Mestre già qualificate. Basta una vittoria alla Fenice Venezia Mestre per qualificarsi e le probabilità sono altissime contro il fanalino di coda Pistoia. Soltanto il Lecco potrebbe scavalcare i lagunari in caso di passo falso di questi ultimi; Saints e Modena Cavezzo tagliate fuori dai giochi per gli scontri diretti sfavorevoli contro gli uomini di Landi.  

GIRONE B – Anche al Centro-Sud la matematica conferma la qualificazione per quattro squadre su otto, vale a dire Manfredonia, Benevento, Melilli e Lazio. Polisportiva Futura, Roma, Cesena, Capurso ed Itria sono in corsa per le quattro caselle rimaste vacanti: una sola resterà fuori, tra qualche giorni sapremo chi.