breaking news
  • 22/01/2022 20:43 Serie A2F, girone A: nell'anticipo della 12ª giornata Virtus Romagna-Bagnolo 1-2
  • 22/01/2022 16:41 Serie AF: 12ª giornata, goleada Real Statte in casa della Lazio: termina 4-8
  • 21/01/2022 22:12 Serie A2F, girone B: nel recupero della 11ª giornata Jasnagora-Pelletterie 2-2

30/11/2021 10:13

Cormar Polistena, ufficiale l'addio a Eric (va a Pescara), Juninho e Ique: giocheranno con l'Hellas?

Da ieri sera Juninho, Ique ed Eric non sono più giocatori della Cormar Polistena. La società ha comunicato con un post ufficiale sulla propria pagina facebook la loro uscita e già nella giornata di domani prevedibilmente firmerà le liste di trasferimento a titolo definitivo dei tre atleti alle società che li inseriranno nei loro organici. Diverso, invece, il discorso per Minnella, che non si muoverà dalla Calabria: come abbiamo riferito in un servizio precedente, è stato confermato il suo passaggio in prestito alla Futura, giocando così nel campionato di Serie A2 con la formazione reggina (LEGGI QUI LA NOSTRA ANTICIPAZIONE DI IERI).


LE NUOVE DESTINAZIONI - Confermata nella sostanza la piazza dove si esibirà Eric: non più Prata, in Serie B, ma la chiamata del Pescara (LEGGI QUI) è stata una tentazione troppo forte per rinunciarvi, per cui il laterale offensivo, da tanti anni nel Belpaese, da sabato prossimo vestirà la divisa del club ex Acqua&Sapone.


Si stanno invece definendo le cose per Juninho e Ique. Le prime voci davano i due giocatori destinati ad accasarsi in A2, rispettivamente a Cassano e Bovalino, ma come si sa il #futsalmercato è bello perchè quello che era certo ieri oggi non lo è più. In questo caso, Juninho e Ique non dovrebbero separarsi, ma proseguire in coppia la loro esperienza italiana… da tutt’altra parte: sembra infatti che ambedue siano entrati nei radar dell’Hellas Verona, che vuole sfruttare la finestra di mercato per riparare alle situazioni che non hanno convinto nella prima parte della stagione. 


Ovviamente destinazione da confermare: potrebbero pensarci presto direttamente la società scaligera con una nota ufficiale.