Defender, con la Futura per tornare a vincere in casa. Fanfulla: “Ci renderanno la vita difficile”

Finalmente è arrivata in Romagna, nella seconda giornata di ritorno del girone B di serie A2 Elite, la sospirata vittoria per il Defender Giovinazzo C5, al termine di un match, quello disputato con il Futsal Cesena, che è stato determinante per accorciare le distanze tra tutte le compagini invischiate nella zona che lambisce i play-out. Ma il 2-3 maturato al PalaPaganelli, oltre ai tre punti, ha portato nello spogliatoio biancoverde, fra gli uomini del presidente Carlucci, tanta serenità anche perché ha allungato a tre la striscia positiva di risultati iniziati con l’ultima giornata d’andata in casa con il Melilli e proseguiti con il pari contro il Manfredonia. Adesso, però, non è il tempo di cullarsi sugli allori perché la Polisportiva Futura di mister Fiorenza attesa in riva all’Adriatico arriva con il morale alle stelle dopo aver ottenuto, sabato scorso, una significante vittoria, per 2-1, con la corazzata Benevento che ha perso nella stessa giornata anche il primato.

All’andata i giovinazzesi riuscirono a strappare, un prezioso pareggio al cospetto di un roster, quello di Reggio Calabria, che ha la sua perla Honorio in grado di cambiare in un attimo le sorti di un incontro, e un talentuoso Pizetta capace di prendere in mano la squadra e condurla spesso ad ottenere il risultato inseguito. La squalifica comminata in settimana dal giudice sportivo a Fermino, espulso a Cesena (doppio giallo), condizionerà le rotazioni dei padroni di casa anche se il baby Fanfulla, autore dello 0-1, ha dimostrato che è ben riposta la fiducia accordata nei suoi confronti da mister Bernardo. E di questo il pivot classe '05 ne è consapevole.

"Sono contento e soddisfatto per il mio primo goal in serie A2 Elite perché rappresenta un traguardo e allo stesso tempo un punto di partenza significativo anche per le sorti della squadra. Con la Futura vogliamo continuare sulla strada intrapresa e confermare lo stato di forma che stiamo vivendo. Tuttavia, siamo consci che avremo di fronte una squadra forte e ben organizzata che ci renderà la vita difficile".

Appuntamento rinnovato al PalaPansini, sabato 20 gennaio con fischio d'inizio fissato alle ore 16.00: la partita sarà trasmessa in diretta sul sito futsaltv.it.

 


Nicola Miccione - Ufficio Stampa G.S. Defender Giovinazzo Calcio a 5